Notizie Locali Attualità

La ciclovia Fossato di Vico – Umbertide diventa realtà

15 km lungo il percorso della vecchia ferrovia che collegava le due città fino al 1945

Print Friendly and PDF

Finalmente un sogno è diventato realtà con l’apertura della ciclovia Fossato di Vico – Umbertide. Grazie alla realizzazione di questo progetto sarà possibile esplorare i 15 km di tracciato realizzato lungo il percorso della vecchia ferrovia che collegava le due città fino al 1945. I due tratti resi disponibili dal 1° stralcio dei lavori, sono quello che dalla stazione di Montecorona raggiunge il bivio di Civitella Ranieri e quello tra Camporeggiano e Zangolo. Il progetto della pista ciclabile ha dovuto affrontare, dal 2021 in poi, alcune problematiche, come il Covid, l’aumento dei prezzi, la posa in essere di tre varianti e l’alluvione del 15 settembre scorso. La pista ciclabile sarà lunga 15 km sui 52 km complessivi dell’ex-ferrovia, 8 ponti, 2 gallerie, un recupero impegnativo e difficile per un territorio a volte disagevole per i mezzi e le manovalanze. E’ stata realizzata un’opera di straordinaria importanza e rilevanza, ora si rende necessario cercate ulteriori risorse per perfezionare e creare l'anello delle ciclovie dell’Umbria.

Redazione
© Riproduzione riservata
20/04/2024 11:37:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

In vespa fino a Capo Nord partendo da Castiglion del Lago: la sfida di Nicola e Alessandro >>>

Sestino, impegno e progettualità per una crescita costante >>>

Tim Burton dietro la cinepresa e la fidanzata Monica Bellucci dall'altro lato >>>

Trasferta in Paraguay per il Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro: un ritorno dopo 10 anni >>>

Una stella della matematica casentinese alle finali di Milano >>>

La Giostra del Saracino di Arezzo si dota di un nuovo logo >>>

A Bilbao riconfermato presidente dei Beccacciai Europei l’anghiarese Paolo Pennacchini >>>

La Gioconda, gli esperti litigano sul paesaggio: non è Ponte Buriano ad Arezzo >>>

Anche Caprese Michelangelo vuole la presenza programmata del pediatra >>>

I 100 anni di Giuliana Pecchi a Villa Fiorita >>>