Notizie Locali Curiosità

Città di Castello: benedizione a tablet, computer e smartphone in occasione della Festa d San Biagio, protettore della gola

Appuntamento per domenica 7 febbraio nella parrocchia di Nuvole

Print Friendly and PDF

Domenica 7 febbraio, festa di San Biagio protettore della gola. E a Città di Castello, presso la parrocchia di Nuvole, don Giorgio Mariotti benedirà le persone che usano per svago, o per lavoro, tutti i nuovi mezzi di comunicazione: smartphone, tablet, computer, in modo tale che nella fede, possano essere preservati da eventuali danni che questi mezzi possono procurare. L'iniziativa è alla sua seconda edizione e per il 2016 don Giorgio ha introdotto anche un concorso, 'Cellulari e buone notizie 2016', al quale potranno partecipare gratuitamente tutte le persone, inviando un sms al 371 1886742, su WhatsApp al 335 6313628, o per email all'indirizzo info@lerosedigerico.it.

Redazione
© Riproduzione riservata
04/02/2016 06:43:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

L'attrice di San Giustino Monica Bellucci e Nicolas Lefebvre si sono lasciati >>>

Le "mongolfiere reggiponti", ovvero il tema del pesce d'aprile 2019 a Sansepolcro >>>

Donald Trump jr ad Arezzo per un paio di giorni >>>

Sansepolcro: i 104 anni di Fosca Tavernelli, una delle "nonne" della città >>>

Pietralunga, spunta pomodoro da 1 chilo e 750 grammi >>>

Anghiari: due amici d'infanzia che vivevano a Catigliano si sono ritrovati dopo 57 anni nel paese di origine >>>

Casentino, babbo e nonno nell'arco di appena cinque giorni: il singolare primato di Cesare Ristori >>>

Umbertide: zucche di oltre 500 chilogrammi di peso. La grande passione di Loris Rosati >>>

Sansepolcro, i 106 anni di Leonora Palazzeschi >>>

Anghiari, il grande ritorno della poiana a distanza di 4 mesi esatti dalla sua cattura >>>