Sport Sport Locale

L’Accademia Karate Casentino conquista un bronzo all’Open d’Italia

Cinque atleti hanno combattuto alla gara di Riccione: spicca il terzo posto di Michela Farsetti

Print Friendly and PDF

Un bronzo internazionale consacra il settore giovanile dell’Accademia Karate Casentino. Cinque ragazzi della società con sede a Rassina hanno combattuto a Riccione all’Open d’Italia che, giunto alla diciannovesima edizione, ha visto combattere quasi 1.700 atleti di 250 società da tutta la penisola, dall’estero e dalle nazionali. La squadra casentinese, guidata dal maestro Luca Boldrini, è scesa sul tatami con alcuni dei suoi migliori rappresentanti che, divisi nelle varie categorie, hanno avuto l’occasione di misurarsi in una gara di assoluto prestigio. Il risultato più importante porta la firma di Michela Farsetti del 2005 che ha meritato il terzo posto del podio nei -47kg della categoria Under14, vivendo un’esaltante cavalcata che le ha regalato la gioia del bronzo. La ragazza, allenata anche da Corrado Sorrentino nella palestra di Capolona, ha perso il primo incontro contro la vincitrice dell’oro, ma è stata poi ripescata ed ha vinto tre combattimenti consecutivamente che le hanno permesso di festeggiare la medaglia.

Un bel piazzamento è merito anche di Andrea Cherubini che, nei -63kg dei Cadetti, ha vinto un totale di quattro incontri, ne ha pareggiato uno e ha perso infine la finale del bronzo, dovendosi così accontentare del quinto posto. Un po’ di rammarico è legato alla prematura eliminazione di Filippo Oretti, punta di diamante dell’Accademia Karate Casentino che ha combattuto nei -84kg degli Assoluti contro un atleta della Polizia di Stato e che si era portato in vantaggio per 7-2 ma è stato poi squalificato a pochi secondi dal termine dell’incontro a causa di una somma di ammonizioni. Nei -47kg della Under14 spicca il risultato di Elisa Liguri che, dopo aver vinto il primo combattimento, si è arresa di fronte alla finalista della sua categoria e nel successivo ripescaggio è arrivata fino al settimo posto, mentre a chiudere la squadra dell’Accademia Karate Casentino presente all’Open d’Italia c’era anche Eleonora Salvi che è uscita al primo turno nei -54kg dei Cadetti.

La gara di Riccione ha rappresentato un test di altissimo livello in vista dei prossimi impegni degli atleti casentinesi e, tra questi, spiccano i Campionati Italiani Assoluti che sabato 14 aprile vedranno Oretti mettersi alla prova al PalaPellicone di Lido di Ostia nella più importante competizione nazionale con l’ambizione di arrivare ad una medaglia tricolore. Il fine settimana successivo sarà invece la volta dei Cadetti, con Liguri, Salvi e Francesco Polidori che a Pisa disputeranno la fase di qualificazione per i Campionati Italiani di categoria. «Nell’Accademia Karate Casentino stanno crescendo tanti giovani di valore - spiega Boldrini, - a cui stiamo iniziando a far vivere esperienze internazionali come l’Open d’Italia. In questa difficile competizione abbiamo lasciato il segno centrando il bronzo con Farsetti e imponendoci in tanti altri incontri, confermando così di essere competitivi ad alti livelli, in categorie diverse e con tanti atleti». 

Redazione
© Riproduzione riservata
10/04/2018 11:28:36


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sport Locale

Colombo portiere dell'Arezzo: Atteggiamento giusto non era una partita semplice >>>

Due ori e due argenti per l’Alga Atletica Arezzo nella finale di serie B >>>

Le pagelle di Giorgio Ciofini alla partita Unipomezia - Arezzo >>>

Dominio africano tra gli uomini alla Maratonina di Arezzo >>>

Eccellenza umbra: bene il Lama, male il Sansepolcro >>>

Serie D: Arezzo corsaro (3-1) a Pomezia e in testa a punteggio pieno >>>

Bartoccini Fortinfissi Perugia: Roma dimostra più "Spirito di Squadra" e vince in quattro set >>>

Tutto quello che c’è da sapere sulla Bettona Etruscan Mtb di mountain bike >>>

Stefano Volpi raggiunge il traguardo della 200ª Maratona >>>

Eccellenza umbra: prima volta del Sansepolcro contro il Branca >>>