Notizie Locali Comunicati

L'assessore Ceccarelli con gli ispettori sul treno regionale Arezzo - Firenze

"Sono state registrate forti criticità su questa linea. Nei prossimi giorni testerò altri treni"

Print Friendly and PDF

Sveglia all’alba per l’assessore regionale toscano, Vincenzo Ceccarelli, che questa mattina è salito insieme agli ispettori nel treno regionale 11682 Arezzo – Firenze delle 7.48. L’annuncio e i motivi di tale controllo li ha spiegati direttamente Ceccarelli nel proprio profilo Facebook. “Ho deciso di salire di nuovo sul treno con i nostri ispettori per testare personalmente qual è la situazione del servizio, perché dopo un netto miglioramento che abbiamo avuto complessivamente negli ultimi 2 anni sulle linee toscane, complici investimenti sui treni e sulle infrastrutture, registriamo forti criticità soprattutto su questa linea. Nei prossimi giorni testerò anche altri treni. La Regione Toscana investe molto sul trasporto ferroviario e vogliamo quindi che il servizio sia di qualità”.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/04/2018 16:27:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

1 commento alla notizia

sanborgo
ha commentato il
17/04/2018 12:34:58

Bene.L'assessore Ceccarelli visto che gli abitanti della Valtiberina sono toscani dovrebbe salire sui pulman che portano a Perugia e in futuro sui treni che faranno di nuovo la tratta Sansepolcro Perugia(sempre che ripartano)con la speranza che siano nuovi e che non ripartano i vecchi oramai pericolosi e vecchi.Ma ne dubito che ci saranno cambiamenti.Il problema per l'assessore sarà venire a Sansepolcro per la strada dei Due Mari oramai ridotta a buche come la E45 e la Statale Senese Aretina un incubo per chi deve andare ad Arezzo e ritorno tutti i giorni.Sai quando parti ma non sai se ritorni.
Archivio Comunicati

Positivi a domicilio, sono tutti guariti a Sansepolcro >>>

Giuseppe Fanfani: «Il suo nome nelle chat sull’inchiesta Csm compromette profilo di garanzia» >>>

Coronavirus a Città di Castello: “un nuovo guarito. Partono i test sierologici" >>>

Finiamola!!! >>>

Arezzo, la "fase 2" comincia con quasi 2 milioni di euro >>>

Città di Castello, Bacchetta su movida: "Chiusura alle 23.30 fino al 7 giugno" >>>

Monte San Savino taglia le tariffe dei servizi di trasporto e mensa >>>

“Umbria bella e sicura”: la Regione Umbria si dimentica di far inserire l’Alta Valle del Tevere >>>

Posticipare il versamento IMU o eliminare sanzioni e interessi per chi paga in ritardo >>>

Danni dei cinghiali in agricoltura, l'ATC PG 1 chiede fondi extra alla Regione >>>