Animali Cani & Gatti

Il gatto Soriano

Abili cacciatori, i gatti soriani erano utilizzati nel Medioevo per catturare i topi

Print Friendly and PDF

Il gatto soriano deve il suo nome alla Siria, dove in passato questa particolare razza era molto diffusa e popolare, ma la sua origine – secondo le fonti più accreditate – è da ricercarsi nel nord d’Africa. La razza del gatto soriano è da sempre molto socievole, perché disponibile al contatto e all’interazione con l’uomo; proprio per questo è diventata nel tempo una delle razze predilette e maggiormente diffuse anche in Europa. 

Considerati da sempre degli abili cacciatori, i gatti soriani erano utilizzati nel Medioevo per catturare i topi e ripulire così in modo semplice ed economico le strade e i viottoli dell’epoca. Oggi, invece, sono degli splendidi animali da compagnia, in grado di vivere sia in casa, sia all’aperto. 




Il gatto soriano è di taglia media, con un peso che varia solitamente da quattro a sette chili, presenta una struttura piuttosto robusta, con zampe forti e grandi, ma questo non gli impedisce di essere molto veloce e agile nei movimenti. A caratterizzare l’espetto del gatto soriano c’è sicuramente il tipico pelo lucente, molto apprezzato da chi ama questi animali: è generalmente corto, mentre il colore varia in modo significativo a seconda dei casi. Va dal tigrato allo striato, con tonalità che variano dal bianco al nero, dal rosso al grigio e, in molti casi, addirittura multicolore. Le femmine, invece, si riescono a distinguere facilmente a colpo d’occhio, perché – a differenza dei maschi - molto spesso hanno il manto di tre colori differenti. 


Il gatto soriano è un animale indipendente e autonomo, ma allo stesso tempo ama molto la compagnia e – se coccolato dai padroni di casa – tira fuori il suo lato più tenero. Il soriano è, infatti, un grande compagno di giochi, soprattutto con i bambini, perché ama correre, arrampicarsi e nascondersi. 
Tuttavia - essendo un animale molto attivo, intelligente e forte - ama spesso anche la solitudine; per questo è importante prevedere un luogo in cui possa ritagliarsi i suoi spazi in solitudine. Inoltre, per quanto possa essere addomesticato bene, conserverà sempre un suo lato selvaggio. 
 

Redazione
© Riproduzione riservata
09/05/2018 17:43:58


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cani & Gatti

Il Savannah, un gatto veramente particolare >>>

Gatto delle foreste norvegesi >>>

Sacro di Birmania >>>

Il Mastino Tibetano >>>

Il Gatto Maine Coon >>>

Uno dei gatti più costosi al mondo: il Savannah >>>

Gatti: perché mangiano poco con il caldo? >>>

American Foxhound é un cane segugio inglese >>>

L'Alano, un cane bello ed elegante >>>

Il gatto Soriano >>>