Sport Locale Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto presenta la quinta edizione degli Sport Camp

Rispetto agli anni passati questa edizione degli Sport Camp si presenterà prolungata nella durata

Print Friendly and PDF

Gli Sport Camp della Chimera Nuoto tagliano il traguardo della quinta edizione. La società aretina rinnova l’appuntamento con i campi solari ospitati dal palazzetto del nuoto di Arezzo che, rispetto agli anni scorsi, si presentano quasi raddoppiati nella durata: nel 2018 erano previste infatti cinque settimane di attività, mentre nel 2019 saranno nove divise in due periodi (prima tra il 10 giugno e il 26 luglio, poi tra il 2 e l’11 settembre). Questo incremento risponde ai bisogni di molte delle famiglie coinvolte che hanno richiesto nel corso dell’estate un luogo di aggregazione, sport e divertimento per i loro bambini di età tra i tre e i quattordici anni, sfruttando le piscine e gli altri locali dell’impianto natatorio cittadino. Per presentare gli Sport Camp, la Chimera Nuoto ha organizzato una serie di appuntamenti serali aperti a tutti che si terranno per tre martedì consecutivi dal 21 maggio al 4 giugno, alle 18.45 presso il palazzetto del nuoto, e che rappresenteranno un’occasione per incontrare i genitori e per illustrare il programma dell’iniziativa.

Il punto di forza di questi campi solari saranno le lezioni di nuoto e le attività acquatiche che permetteranno a bambini e ragazzi di avvicinarsi alle vacanze acquisendo sicurezza in acqua. Il programma ludico-motorio sarà però molto più ricco e si svilupperà tra tante discipline come calcetto, pallanuoto, squash, pallavolo e pallacanestro, oltre ad un viaggio nel passato per riscoprire e rivivere i giochi della tradizione. Nelle ore più calde del giorno, invece, sono previste una scuola di cucina, lezioni di yoga e una serie di laboratori didattici con attività manuali e creative, senza dimenticare la possibilità di studiare e di svolgere i compiti delle vacanze. Gli Sport Camp si svolgeranno dal lunedì al venerdì a partire dalle 8.00 di mattina, con la doppia possibilità di rimanere fino alle 15.00 o fino alle 18.30 in relazione alle esigenze delle famiglie, con pranzo e seconda colazione per tutti; coloro che resteranno fino alla fine passeranno l’ultima parte di ogni giornata immersi in piscina tra tornei di pallanuoto, esercizi di fitness e altri giochi in acqua. «Gli Sport Camp 2019 proporranno tre novità - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto. - La prima è l’incremento delle settimane di attività, la seconda fa riferimento all’abbassamento dell’età dei partecipanti comprendendo anche i bambini di tre anni e la terza è infine un ulteriore arricchimento e diversificazione delle attività proposte che impegneranno i partecipanti nell’arco dell’intera giornata».

 

 

Redazione
© Riproduzione riservata
20/05/2019 10:12:49


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Nuoto (Locale)

La Chimera Nuoto a confronto con la campionessa del mondo Bianchi >>>

La formazione on-line per tecnici di nuoto entra nel vivo con tre esperti >>>

Una formazione on-line per tecnici e istruttori di nuoto >>>

Tredici titoli regionali nella prima fase di stagione della Chimera Nuoto >>>

La Chimera Nuoto è terza ai Campionati Toscani Master >>>

Giuditta Rachini vince un titolo toscano nel nuoto di fondo >>>

Nove titoli toscani per i giovani atleti della Chimera Nuoto >>>

Il Propaganda della Chimera Nuoto debutta con venticinque medaglie >>>

La Chimera Nuoto è scesa in vasca al Challenge di Ginevra >>>

Duecentoquaranta atleti in vasca nei raduni natalizi della Chimera Nuoto >>>