Notizie Locali Comunicati

Taglio dei rami e abbattimento di alcuni platani in viale Vittorio Veneto a Sansepolcro

L’intervento si è reso necessario a causa delle precarie condizioni di salute di cinque piante

Print Friendly and PDF

Sono concluse le operazioni di taglio, sistemazione e abbattimento di alcune piante in Viale Vittorio Veneto, a Sansepolcro. L’intervento, che rientra nel piano di monitoraggio e messa in sicurezza del verde pubblico, si è reso necessario a seguito di una serie di verifiche svolte da un dottore forestale che hanno certificato le precarie condizioni di salute di cinque platani ubicati lungo il viale che collega Porta Fiorentina con la stazione ferroviaria.

Come riportato nella relazione tecnica, le piante presentavano problematiche evidenti quali ferite non cicatrizzate, neoplasie, carie e necrosi interne, muschi e funghi lignicoli. La crescente riduzione della resistenza del fusto costituisce una reale pericolosità della pianta che in casi di eventi meteorici eccezionali può essere soggetta a cedimenti strutturali.

“Il Servizio Manutenzione, attraverso la relazione di un tecnico specializzato, ha decretato lo stato di assoluta precarietà dei platani e ha pertanto dovuto procedere al loro abbattimento – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Marzi – È sempre molto spiacevole dover abbattere le piante, tuttavia abbiamo ha già stanziato le risorse necessarie per le nuove piantumazioni che, condizioni meteorologiche permettendo, saranno effettuate già nella prossima settimana.”

L’assessore biturgense ribadisce inoltre l’impegno e la sensibilità dell’amministrazione comunale nelle attività di monitoraggio e manutenzione delle piante del territorio: “Stiamo svolgendo un lavoro importante con l’obiettivo di coniugare cura del verde pubblico e tutela della pubblica sicurezza. Purtroppo come ci ha insegnato la nostra storia recente, vedi la tempesta di vento del 5 maggio 2015, lasciare piante malate o secche in giro significa mettere a repentaglio l’incolumità dei cittadini, che deve sempre essere al primo posto nell’attività amministrativa. Noi a questo siamo attenti e assieme alla manutenzione abbiamo previsto anche la ripiantumazione.”

Redazione
© Riproduzione riservata
01/06/2019 12:11:35


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

1 commento alla notizia

sanborgo
ha commentato il
02/06/2019 06:03:45

leggo volentieri che l.amministrazione comunale è attenta .ora però vanno ripiantate non solo le piante di viale vittorio veneto ma anche quelle di Viale Diaz,di Viale Pacinotti,di Via Marconi e perchè dimenticare le piante abbattute lungo il parcheggio di San Puccio lungo Via Malatesta.
Archivio Comunicati

Mutui rinegoziati e avanzo di amministrazione, si liberano quasi 500 mila euro >>>

Mercato settimanale a Città di Castello, ridurre gli spazi: la proposta degli operatori >>>

"Fase 2" a Città di Castello: chiusura delle attività alle 23.30 fino al 31 maggio >>>

No a ulteriori balzelli sulla carne: approvata la mozione in consiglio regionale a Firenze >>>

Positivi a domicilio, sono tutti guariti a Sansepolcro >>>

Giuseppe Fanfani: «Il suo nome nelle chat sull’inchiesta Csm compromette profilo di garanzia» >>>

Coronavirus a Città di Castello: “un nuovo guarito. Partono i test sierologici" >>>

Finiamola!!! >>>

Arezzo, la "fase 2" comincia con quasi 2 milioni di euro >>>

Città di Castello, Bacchetta su movida: "Chiusura alle 23.30 fino al 7 giugno" >>>