Viaggi e Vacanze Mondo

Il posto più stretto della terra è un ponte delle Bahamas che divide l’oceano dalla laguna

Stiamo parlando del Glass Window Bridge

Print Friendly and PDF

Quel lembo di terra che esisteva un tempo ormai non c'è più da tempo. L'arco di pietra naturale è stato spazzato via dagli uragani, ma oggi, nello stesso incredibile punto, è possibile ammirare una meraviglia della natura, grazie allo zampino dell'uomo. Siamo alle Bahamas, e stiamo parlando del Glass Window Bridge, la stretta striscia di asfalto che divide l'oceano Atlantico dall'azzurrissima baia di Eleuthera.

Eleuthera è una delle isole dell'arcipelago corallino dell'America Centrale e ha una forma molto allungata e sottile, proprio come il ponte che unisce le due parti dell'isola, creando uno spettacolo maestoso. Questo è il punto più stretto dell'isola e non a caso l'istmo è anche considerato il suo punto più vulnerabile. In 130 anni, il Glass Window Bridge è stato ricostruito, o anche solo rattoppato, innumerevoli volte. E si è anche guadagnato il titolo di «posto più stretto sulla Terra».

La vista più spettacolare dell'istmo è sicuramente dall'alto. Ma anche attraversarlo a piedi, in bicicletta o in macchina ha il suo perché. Tutt'intorno, fra le rocce, la marea crea delle impensabili piscine naturali. Ma a colpire di più è sicuramente la differenza dei colori: il blu intenso dell'oceano increspato a contrasto con il turchese della placida baia corallina. E quando un'onda più forte delle altre s'infrange sulla scogliera, l'Atlantico si tuffa in laguna e la doccia è assicurata, così proprio come lo spettacolo.

Le coste di Eleuthera variano da spiagge sabbiose o di piccoli sassolini a grandi affioramenti di antiche barriere coralline. Tutto il versante ovest si affaccia sul Grande Banco delle Bahamas, regalando meravigliose lingue di sabbia finissima che dal color bianco virano sino al rosa. Uno scenario completamente diverso da quello offerto dal versante oceanico, nonostante a dividerli siano una manciata di rocce che via via si perdono sotto la foresta tropicale.

Notizia e Foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
15/06/2019 18:28:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Mondo

Le preziose foreste di Hyrcanian, in Iran, sono diventate Patrimonio dell'umanità >>>

Il posto più stretto della terra è un ponte delle Bahamas che divide l’oceano dalla laguna >>>

L’isola di Sylt e i paesaggi di Nolde >>>

Trovate in una remota grotta boliviana le prove di un antichissimo rituale allucinogeni >>>

In Iran c’è un villaggio lillipuziano che sembra essere uscito dal libro di Gulliver >>>

In Australia, nell'incredibile Vasca di Dio >>>

Kazakistan, il paese più sottovalutato del mondo >>>

Nasce il più grande, e splendente, parco nazionale d'Argentina >>>

Nel deserto argentino c'è una pista d'atterraggio per alieni a forma di stella >>>

Cayo Arena, Repubblica Dominicana >>>