Notizie dal Mondo Curiosità

Svizzera, un gallo perde la causa: il tribunale lo obbliga a tacere fino alle 8 del mattino

Il pollaio dovrà essere dotato di un isolamento acustico

Print Friendly and PDF

Il gallo di un pollaio situato in una zona residenziale di un comune vicino a Zurigo non potrà più cantare la notte, né la mattina presto, soprattutto la domenica. Il Tribunale svizzero dei ricorsi in materia edilizia ha imposto al suo proprietario di tenerlo al chiuso e al buio durante le ore notturne, secondo quanto si legge nella sentenza. Il gallo vive in compagnia di dieci galline in un pollaio ricavato da un garage ed è libero di spostarsi all'esterno. Il pollaio di trova in una zona residenziale, "caratterizzata da villette con ampi spazi esterni", dove l'allevamento per hobby di animali è consentito, ricorda il tribunale nella sentenza. L'autore del reclamo ha contato fra i 14 e i 44 "chicchirichì" all'ora, sia di giorno che di notte. Utilizzando un app sul suo telefonino ne ha anche misurato il rumore, che dalla finestra della sua cucina, a una distanza di 15 metri, raggiunge gli 84 decibel. Anche se la licenza edilizia per il pollaio è stata inoltrata soltanto in un secondo tempo, il tribunale non ha deciso per il suo smantellamento, come chiedeva il ricorrente. Il proprietario dovrà comunque tenere a bada il gallo ed assicurarsi che tra le 22 e le 8 (la domenica fino alle 9) l'animale sia tenuto al chiuso e al buio. Il pollaio dovrà inoltre essere dotato di un isolamento acustico.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
08/07/2019 22:04:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Nuova Zelanda: un deputato laburista porta il figlio neonato in aula >>>

Galles: fine al sesso nei bagni pubblici >>>

Eskilstuna, la città svedese dover per chiedere lʼelemosina serve una licenza >>>

Sagrada Familia di Barcellona: dopo 133 anni ecco la concessione edilizia >>>

In Australia un messaggio in bottiglia lanciato in mare 50 anni fa >>>

Buon compleanno, Angela Merkel! >>>

Svizzera, un gallo perde la causa: il tribunale lo obbliga a tacere fino alle 8 del mattino >>>

Va in pensione Frida, il cane da salvataggio più famoso del Messico >>>

Tre giorni di vacanza in più a chi non prende l’aereo: il bonus ecologico di un’azienda tedesca >>>

Scoperta in North Carolina una palude con alberi millenari >>>