Notizie Locali Altre notizie

Nominati Ambasciatori della Cultura della Pace i Balestrieri e gli Sbandieratori di Sansepolcro

"I due sodalizi storici sono le eccellenze della nostra città"

Print Friendly and PDF

L’Associazione Cultura della Pace comunica con gioia il riconoscimento alla Società Balestrieri di Sansepolcro e al Gruppo Sbandieratori di Sansepolcro del titolo di Ambasciatori della Cultura della Pace.

I due sodalizi storici di Sansepolcro, eccellenze della nostra città, hanno avuto il merito di farsi conoscere ben al di fuori dei confini del nostro paese e di portare, entrambi, un messaggio di pace e di volontà di conoscenza del diverso. I Balestrieri, nello scoccare le loro frecce sono chiamati a lanciare un segnale di confronto basato su una visione di comune, umana dignità, al contempo gli Sbandieratori esprimono la volontà di portare nel mondo una cultura della pace, base dello Statuto del Comune di Sansepolcro, quale punto di riferimento nei rapporti con l’altrui diversità.

Per tutto questo riconosciamo ai due sodalizi un titolo che è anche un appello a continuare nella loro opera di amichevole contaminazione sociale, basata sulla conoscenza e su un’identità condivisa. Ai Balestrieri sarà donata una verretta decorata dall’artista biturgense Riccardo Antonelli che, con la sua maestria, ha sintetizzato l’impegno di pace dei nuovi ambasciatori e agli Sbandieratori un drappo della nonviolenza, simbolo di ciò che sarà orizzonte della loro preziosa opera. La consegna si terrà Domenica 8 Settembre 2019 durante il Palio della Balestra.

Di seguito le motivazioni:

Si conferisce il titolo di Ambasciatore della Cultura della Pace alla Società Balestrieri di Sansepolcro per essere riuscita a cambiare un’arma di guerra in un elemento di confronto leale, capace di costruire rapporti di amicizia e di confronto con il diverso. Essere diventata sodalizio utile alla conoscenza di comunità diverse e alla costruzione di nuova identità, arricchita dell’altrui visione, rende la Società Balestrieri veicolo utile alla costruzione di una cultura di pace autentica.

Si conferisce il titolo di Ambasciatore della Cultura della Pace al Gruppo Sbandieratori Sansepolcro per la capacità di saper portare, in ogni parte del mondo, i valori costitutivi della comunità biturgense, basati sulla cultura della pace, sul rispetto dell’Altro e sulla conoscenza del diverso. Essere diventato sodalizio utile al confronto tra comunità diverse e variegate, portavoce di un messaggio universalistico, rende il Gruppo Sbandieratori veicolo utile alla costruzione di una cultura di pace autentica.

Nella foto, da sinistra: il presidente dell'associazione Cultura della Pace, Leonardo Magnani; il presidente della Società Balestrieri di Sansepolcro, Gianni Bergamaschi e il presidente del Gruppo Sbandieratori Sansepolcro, Giuseppe Del Barna

Redazione
© Riproduzione riservata
03/09/2019 09:04:16


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altre notizie

A Bibbiena open day della scuola di bandiera per bambini e genitori >>>

La maestra Gemma Conti compie 100 anni: un simbolo della comunità di Rassina >>>

Al parco di Rignaldello di Città di Castello é arrivato Otis >>>

Arezzo: Si costituisce il comitato spontaneo di Via Romana >>>

Arriva l'anagrafe dell'Aglione della Valdichiana >>>

Varata la nuova Luna Rossa: soddisfazione per il Patron Patrizio Bertelli >>>

I tifernati Vittorio Massetti e Tina Pasquetti tagliano il traguardo di 50 anni di vita insieme >>>

Polizia locale di Arezzo e polizia municipale di Lucca assieme per controlli sull'autotrasporto >>>

Janus River arriva in Casentino e fa tappa a Stia >>>

Il restyling del Moro di Venezia porta la firma di un imprenditore umbro: Gianfranco Natali >>>