Notizie Locali Comunicati

Niccone: La “Vallata dimenticata”!

Locchi: perché non è considerata come altre zone del nostro Comune

Print Friendly and PDF

Non c’è altra spiegazione: la Vallata del Niccone non è considerata come altre zone del nostro Comune… La recente  decisione della Amministrazione Comunale  di non voler riparare l’impianto dell’ acqua calda della scuola del Niccone la dice lunga. E questa decisione si somma a tutte le altre cose non fatte che la  precedente amministrazione aveva programmato e  che quella attuale neanche le ha considerate. Ne citiamo alcune: risoluzione problema rete fognaria e scarico a cielo aperto a Spedalicchio, aggiornamento PRG per definire nuove lottizzazioni visto che oggi non ci sono più lotti liberi, realizzazione struttura esterna al CVA, banda larga su tutta la vallata, aggiornamento toponomastica, sistemazione definitiva della lapide di Penetola. Tutti interventi inseriti in un percorso costante di miglioramento delle Frazioni che oggi è totalmente fermo: ma sarà mai possibile che nel 2020 ci sia in inverno una  scuola ELEMENTARE a tempo pieno senza acqua calda?? Assessore Villarini è in grado di dare  spiegazioni o contempla il silenzio come molti suoi colleghi di Giunta Sindaco compreso? Ma Assessore si rende conto dell’ enorme disagio che viene creato ai bambini, alle maestre e al personale tutto?  La ASL ne è al corrente??. Stiamo parlando sempre della stessa scuola alla quale Lei, sotto la sua responsabilità,  ha deciso di dare  una “sistematina” tanto per far contenti i residenti invece di costruirne una nuova sicura dal punto di vista sismico al 100%!!  Ed inoltre oggi a fronte di questo nuovo problema dell’ acqua calda sorgono spontanee alcune ulteriori domande: la prevista ristrutturazione della scuola comprende anche la sostituzione delle tubature dell’ acqua, dell’impianto elettrico, dell’impianto di riscaldamento vecchi di oltre 60 anni ?  Certo non vogliamo sostituirci ai professionisti del settore, i quali avranno fatto o staranno facendo le loro valutazioni, ma riteniamo che tali dubbi meritino una risposta, magari nell’ambito di una pubblica assemblea.. Attendiamo fiduciosi..

Redazione
© Riproduzione riservata
13/01/2020 05:59:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Il Pd minimizza il caos Tpl: anche gli uffici trasferiti da Arezzo a Siena >>>

FDL Arezzo: "Il Pd fa tutto da solo e porta il Tpl fuori strada" >>>

Tpl: Siena e Grosseto dimenticano Arezzo >>>

Allarme Confartigianato Arezzo: credito sempre più difficile per le piccole imprese >>>

Tanti: "Idea padronale della politica, forse dettata dalla paura di perdere le elezioni" >>>

Città di Castello, la Santa Messa del Vescovo per gli operatori della comunicazione >>>

Via libera della Regione Toscana per la ex 3 bis nel tratto Valsavignone-Canili >>>

Perché il comune di Città di Castello non ha provveduto alla surroga di Bettarelli? >>>

RSA a Sansepolcro: ancora una volta decide solo il sindaco Cornioli >>>

Citerna, nasce il gruppo della Lega >>>