Notizie Locali Comunicati

Chiusura psichiatria Bibbiena “Si poteva evitare di depotenziare ulteriormente l'ospedale"

Casucci: è mancata la volontà politica

Print Friendly and PDF

"Secondo noi esistevano i margini per non depotenziare ulteriormente l'ospedale di Bibbiena, è mancata la volontà politica dell'amministrazione regionale di difendere il presidio sanitario del Casentino  - attacca il Consigliere regionale Marco Casucci (Lega) - Alla mia interrogazione l'Asl risponde che il Servizio psichiatrico di diagnosi e cura dell'ospedale non poss edeva i requisiti di legge per la sicurezza e perciò da tempo non vi si potevano ricoverare i pazienti in Tso e quelli difficilmente gestibili, che venivano inviati ad Arezzo. Perché non si è investito  per un servizio in sicurezza? Il problema, comunque, rimane perché il Direttore generale ha proposto che i due posti tenda, chiusi, vengano assorbiti dal servizio di M edicina per situazioni valutate di "lieve entità" . Monitoreremo, inoltre, con la massima attenzione che i pazienti della salute mentale del Casentino continuino ad essere seguiti e le attività del servizio psichiatrico proseguano attraverso il Centro di Salute mentale ed i servizi semi-residenziali e residenziali, così come comunicato dal direttore generale".

Redazione
© Riproduzione riservata
21/01/2020 11:43:22


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Covid-19, emanata dalla Regione un'ordinanza che recepisce quella ministeriale >>>

Successo Confartigianato: slitta di un anno l’obbligo di segnalazione degli stati di crisi >>>

Da lunedì 24 febbraio in vigore il nuovo piano del traffico a Sansepolcro >>>

Stazione di Bucine abbandonata al degrado >>>

Tanti scrive all’Anci: “Scuole di periferia, servono deroghe come per le scuole montane" >>>

Sansepolcro, ampia discussione in consiglio sul nuovo centro commerciale e l'RSA >>>

Città di Castello, Luciano Domenichini lascia il PD e passa al Gruppo Misto >>>

La CRI di Sansepolcro ricorda l'imprenditore Claudio Mancini >>>

Sì a due odg sull'abbattimento delle barriere architettoniche a Umbertide >>>

A chi giovano gli affitti cari dei locali a destinazione commerciale nel centro di Sansepolcro? >>>