Sport Locale Rugby (Locale)

La Union Rugby Arezzo torna dall’Isola d’Elba con una sconfitta

La società aretina di C1 ha cambiato allenatore: il nuovo tecnico è l’ex capitano Pasquale D’Antonio

Print Friendly and PDF

Oltre cinquanta minuti in inferiorità numerica hanno condannato la Union Rugby Arezzo sul campo dell’Elba Rugby. Il primo turno del girone di ritorno del campionato nazionale di serie C1 non ha sorriso alla società di via dell’Acropoli che è tornata dalla trasferta isolana con una pesante sconfitta per 51-10, un passivo severo dovuto soprattutto ai tanti cartellini gialli e rossi rimediati dai giocatori aretini. La Union Rugby Arezzo si è presentata all’incontro con l’importante novità del cambio di tecnico, con la separazione da Luca Androsoni e l’avvicendamento con l’ex capitano Pasquale D’Antonio che, dopo aver maturato esperienze alla guida dei settori giovanili, ha accettato la responsabilità di allenare la prima squadra cittadina.

Il nuovo coach ha debuttato su una panchina senior schierando il capitano Riccardo Rupi, Fabio La Barbera, Thomas Massini, Alessandro Cocchi, Riccardo Biagi, Giovanni Mariotti, Andrea Scartoni, Fabio Fiore, Gian Marco De Corso, Vanni Scaffei, Aniello D’Ambrosio, Leonardo Giusti, Luca Renzetti, Matteo Minichino e Teodor Valentin Cojocaru. L’avvio del match ha sorriso alla Union Rugby Arezzo che è scesa in campo intenzionata a bissare la vittoria dell’andata e che è passata rapidamente in vantaggio con la realizzazione di un calcio di punizione da parte di Scartoni, ma la reazione dell’Elba Rugby è stata immediata e ha trovato concretizzazione in due mete che hanno chiuso la prima frazione sul 18-3. Il vantaggio degli isolani è stato propiziato dall’espulsione per un doppio giallo di Biagi che ha lasciato gli aretini in quattordici dalla metà del primo tempo. L’Elba Rugby è poi riuscita a capitalizzare la superiorità numerica con altre quattro mete con cui ha ipotecato il successo, con la Union Rugby Arezzo che è riuscita ad accorciare il proprio passivo solo nei minuti finale con la prima e unica meta realizzata da Fiore e trasformata da Scartoni.

Il campionato conoscerà ora una nuova pausa fino a domenica 1 marzo, con coach D’Antonio che potrà così godere di due settimane di tempo per preparare il prossimo incontro tra le mura amiche di via dell’Acropoli contro il fanalino di coda Cus Pisa. La partita d’andata terminò con un successo in trasferta per 22-10 degli aretini che potranno dunque fare affidamento su un turno favorevole per provare a ripartire. «Ringraziamo D’Antonio per la disponibilità dimostrata verso il progetto - commenta il presidente Alessandro Rossi, - e per essersi fatto carico di una squadra che, finora, ha ottenuto meno dell’effettivo valore della rosa. Il nuovo tecnico ha portato una ventata di entusiasmo, è un pilastro della nostra formazione e conosce tutti i nostri giocatori, tre condizioni per provare a vivere l’atteso salto di qualità».

Redazione
© Riproduzione riservata
18/02/2020 10:32:18


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Rugby (Locale)

Stop al campionato: termina la stagione della Union Rugby Arezzo >>>

La Rugby Perugia prosegue nel suo campionato da protagonista >>>

La Union Rugby Arezzo torna dall’Isola d’Elba con una sconfitta >>>

Rugby, il Barton Perugia perde lo scontro diretto con Romagna Rfc >>>

Rugby, dopo la sosta il Barton Perugia si gioca tanto con il Romagna >>>

La Union Rugby Arezzo chiude il girone d’andata con una sconfitta >>>

Rugby, sconfitta onorevole per il Barton Perugia con Rugby Noceto >>>

La Union Rugby Arezzo piega per 23-18 l’Olbia Rugby 1982 >>>

Barton Rugby Perugia in trasferta in Emilia Romagna >>>

Barton Rugby Perugia travolta a Roma >>>