Notizie dal Mondo Cronaca

Morto l'informatico Larry Tesler, inventore del "copia e incolla"

Ha aiutato studenti e ricercatori e reso più facile il lavoro in ufficio e alla stampa

Print Friendly and PDF

È morto Larry Tesler, l'inventore del Copia e Incolla. Lo comunica la Xerox in un tweet.  Nato nel Bronx nel 1945, Tesler ha studiato, come gli altri padri dell'high tech, a Stanford in California per poi muovere i primi passi della carriera lavorativa nella Silicon Valley a Xerox. «L'inventore del taglia-copia e incolla, trova e sostituisci, e molto altro, era un ex ricercatore Xerox», scrive l’azienda in un tweet. «Il tuo lavoro di ogni giorno è più facile grazie alle sue rivoluzionarie idee», aggiunge la società. L'avvento del personal computer non ha significato solo rendere queste potenti macchine disponibili a tutti, ma anche renderle accessibili e utilizzabili per chi non ha una laurea in informatica. Larry Tesler non sarà un nome noto come Steve Jobs o Bill Gates, ma il suo contributo all’esperienza d’uso di computer e dispositivi mobili è il punto culminante di una lunga carriera che ha influenzato l'informatica moderna. Oltre ai suoi contributi ad alcuni dei più famosi hardware di Apple, Tesler era anche noto per i suoi sforzi per rendere più accessibili il software e le interfacce utente. Era anche un sostenitore di un approccio al design dell'interfaccia utente noto come modeless computing, che si riflette nel suo sito web personale. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/02/2020 14:51:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Coronavirus: negli Stati Uniti nuovo record di morti, ben 1480 in 24 ore >>>

Cantante turca muore dopo 288 giorni di sciopero della fame >>>

Coronavirus, a Wuhan torna l’allarme: “State a casa” >>>

Coronavirus negli Stati Uniti, il parco nazionale del Grand Canyon chiude ai visitatori >>>

Spagna: ministro, raggiunto il picco della curva >>>

Corea del Sud, i nuovi contagi scendono a 89 >>>

Assassinio di Daniel Pearl, il Pakistan grazia uno dei killer >>>

Coronavirus, morta la leggenda del jazz Ellis Marsalis >>>

Coronavirus, 600 mila persone in isolamento a Henan >>>

La più grande cascata dell'Ecuador è scomparsa per sempre >>>