Notizie dal Mondo Cronaca

Giordania, turista piacentino di 32 anni muore a Petra colpito da un masso

Era in vacanza con la moglie e i cognati

Print Friendly and PDF

Un turista italiano di 32 anni è stato ucciso dalla caduta di massi a Petra, in Giordania, avvenuta in seguito alle forti piogge. Come riporta il sito piacentino Libertà, si tratta di un ingegnere, Alessandro Ghisoni. La tragedia mentre si trovava in vacanza con la moglie Sonia e i cognati. Le cause dell'incidente - ha spiegato all'agenzia di stampa giordana Petra Suleiman al-Farajat, il presidente della Autorità regionale di quella zona - vanno ricercate nelle piogge abbondanti abbattutesi negli ultimi giorni nella regione, che hanno indebolito il terreno. Si è trattato a suo parere di una calamità che avrebbe potuto verificarsi in qualsiasi altro Paese. Il funzionario ha assicurato che le autorità stanno facendo il possibile per garantire la incolumità di tutti gli escursionisti nel regno giordano.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/02/2020 22:27:52


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Coronavirus: negli Stati Uniti nuovo record di morti, ben 1480 in 24 ore >>>

Cantante turca muore dopo 288 giorni di sciopero della fame >>>

Coronavirus, a Wuhan torna l’allarme: “State a casa” >>>

Coronavirus negli Stati Uniti, il parco nazionale del Grand Canyon chiude ai visitatori >>>

Spagna: ministro, raggiunto il picco della curva >>>

Corea del Sud, i nuovi contagi scendono a 89 >>>

Assassinio di Daniel Pearl, il Pakistan grazia uno dei killer >>>

Coronavirus, morta la leggenda del jazz Ellis Marsalis >>>

Coronavirus, 600 mila persone in isolamento a Henan >>>

La più grande cascata dell'Ecuador è scomparsa per sempre >>>