Notizie Locali Economia

Nuovi segnali di speranza per il centro storico di Città di Castello

Sabato pomeriggio taglio del nastro con l'amministrazione per nuove attività

Print Friendly and PDF

Segnali di speranza per il futuro delle attività commerciali: nel fine settimana hanno riaperto i battenti due storici pubblici esercizi cittadini. Quasi alla stessa ora, ieri pomeriggio, si sono svolte due partecipate cerimonie di inaugurazioni di nuove gestioni di locali che hanno fatto la storia della comunità locale, una nella centralissima Piazza Garibaldi e l’altra nel popoloso qiartiere La Tina, in Via Rigucci. “Un sabato di tagli dei nastri beneaugurante per il settore del commercio” come lo ha definito l’assessore, Riccardo Carletti, che ha partecipato alle due riaperture dei locali assieme ad una nutrita rappresentanza istituzionale, i consiglieri comunali, Vittorio MoraniLuigi Bartolini (delegato del sindaco alla Mostra del Tartufo e promozione del settore agro-alimentare) e Massimo Minciotti, in veste particolare di consigliere di “quartiere”. “Segnali positivi di speranza che inducono a guardare con fiducia al futuro del rilancio del centro storico e dei quartieri limitrofi a partire proprio dalle attività commerciali, ricettive e al dettaglio” – ha precisato l’assessore Carletti, sottolineando “la presenza di giovani titolari alla guida di entrambe le attività che hanno riaperto i battenti nella giornata di ieri”. Proprio qualche giorno fa in Via San Antonio la riapertura di un altro locale pubblico del settore della ristorazione che va ad aggiungersi al trasferimento sempre nella stessa via di un negozio di abbigliamento che invece di traslocare in periferia ha deciso di rimanere nel salotto buono della città. “

Redazione
© Riproduzione riservata
23/02/2020 11:17:27


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Confagricoltura e Cia contro le aziende di trasformazione >>>

Incrementi di fatturato per alcune aziende della provincia di Arezzo con il Covid-19 >>>

La denuncia di Confartigianato Arezzo: un click day farsa, spariti subito i fondi per le imprese >>>

Città di Castello: è "Genesys" l'ultima realizzazione della Cmc di Giuseppe Ponti >>>

La provincia di Arezzo vuole cedere le quote del trasporto pubblico: NO GRAZIE! >>>

Confesercenti Arezzo, l’allungamento del mercato in zona Giotto non deve durare più di due edizioni >>>

Dopo le riaperture scattano gli aumenti: andare dal parrucchiere può costare il 30% in più >>>

“Ripartenza? Ora occorre carburante vero, altrimenti rischiamo grosso” >>>

Il mercato ad Arezzo torna alla normalità con tutti i suoi banchi >>>

Valdichiana, appello ai sindaci per sostenere le imprese >>>