Notizie Locali Comunicati

Coronavirus: da domani al 1° marzo scuole chiuse in Emilia Romagna

Comunicazione del sindaco di Bagno di Romagna, Marco Baccini

Print Friendly and PDF

Cari Cittadini,
Vi confermo che la sospensione in tutto il territorio della regione Emilia-Romagna, a partire da domani e fino al 1^ marzo, dell'attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili nido, università, musei, manifestazioni ed eventi, di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e delle procedure concorsuali, che è stata disposta con ordinanza del presidente Bonaccini e del ministro Speranza.
Si tratta di misure che sono state adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus e per monitorare l'evolversi della situazione nei prossimi giorni. Senza che ciò debba tuttavia creare eccessivo allarmismo, come già evidenziato questa mattina, è necessario mantenere la calma e la lucidità ed affidarsi alle linee indicate dalle autorità sanitarie, impegnate nel controllo costante della situazione. E' quindi necessario che ognuno di noi si impegni personalmente nello scrupoloso rispetto dei comportamenti da osservare e tenere.
Per maggior dettagli, Vi evidenzio che la sospensione riguarda:

- i servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado nonché della frequenza delle attività scolastiche e di formazione superiore, corsi professionali, master, corsi per le professioni sanitarie e università per anziani ad esclusione dei medici in formazione specialistica e tirocinanti delle professioni sanitarie, salvo le attività formative svolte a distanza;

- ogni viaggio di istruzione sia sul territorio nazionale che estero;

- manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, anche di natura culturale, ludico, sportiva e simili, svolti sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico.
 

Non attualmente comprese nella sospensione le attività imprenditoriali, per le quali si richiamano le raccomandazione contenute nell'ordinanza stessa, che Vi riporto qui di seguito:

- lavarsi spesso le mani, a tal proposito si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie, e altri luoghi di aggregazione soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

- evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

- non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

- coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

- non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

- pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

- usare la mascherina solo si sospetta di essere malato o si assiste persone malate;

- i prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;

- contattare il Numero Verde regionale ‪800462340‬ se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni;

- gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus. 
 

Vi tengo certamente aggiornati su ogni sviluppo.
 

Calma e lucidità. Ricordate che se vale il detto che "l'unione fa la forza", è altrettanto vero che l'unione si fonda sulla forza di ognuno. Ed in questo caso, la forza di ognuno sta nel rispettare le direttive.
 

Un caro saluto.
 

Marco Baccini

Redazione
© Riproduzione riservata
23/02/2020 18:05:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Sansepolcro, il sindaco Cornioli: "E' familiare convivente di un caso già noto" >>>

Coronavirus, prorogati fino al 30 settembre i termini per il bonus bici >>>

Coronavirus, 172 nuovi casi, 3.802 tamponi, 19 decessi in Toscana >>>

Test sierologici rapidi, da domani in Toscana oltre 90.000 saranno in distribuzione >>>

Coronavirus, Coldiretti: a Pasqua niente agriturismo, è crollo del settore >>>

Emergenza Covid-19, a Città di Castello un positivo e 42 ricoverati >>>

Dura presa di posizione della Regione Toscana nei confronti del comune di Cortona >>>

Sansepolcro: il Pd biturgense ricorda Aldo Osti >>>

Turismo, il coronavirus provoca danni incalcolabili >>>

Borro dell’Abetina: riparata la rottura dell’argine dopo le piogge del dicembre scorso >>>