Notizie dal Mondo Cronaca

India, scontri per la cittadinanza tra indù e musulmani a New Delhi: 20 morti e quasi 200 feriti

E’ la peggiore violenza settaria avvenuta in decenni nella capitale indiana

Print Friendly and PDF

E' di 20 morti e 189 feriti il bilancio degli scontri a New Delhi tra indù e musulmani, le peggiori violenze settarie avvenute in decenni nella capitale indiana. Lo hanno riferito fonti ospedaliere. Il ministro responsabile di Delhi, Arvind Kejriwal, ha chiesto al governo centrale di imporre il coprifuoco e dispiegare l'esercito nelle zone colpite dalle violenze. Le proteste nate domenica contro la controversa legge sulla cittadinanza indiana, che secondo i critici marginalizza la minoranza musulmana, sono sconfinate in scontri armati nella zona nord-orientale della megalopoli, proseguiti lunedì e martedì, mentre nel Paese si svolgeva la visita del presidente americano, Donald Trump. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
26/02/2020 14:13:48


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Strage di Srebrenica 25 anni dopo: ancora oggi le madri cercano i resti dei loro figli >>>

Robert De Niro ha perso oltre 5 milioni di dollari per il coronavirus >>>

Australia, muore a 17 anni dopo l’attacco di uno squalo >>>

L’Etiopia trema: dopo l’assassino del cantante icona, 230 morti e tumulti in tutto il paese >>>

Coronavirus: pub in Gran Bretagna riaprono, anche il Galles annuncia l'ok >>>

Coronavirus: Brasile, il totale dei morti sfiora i 70 mila >>>

Kazakistan: la Cina mette in guardia su una "polmonite sconosciuta" >>>

Trovato morto il sindaco di Seul che era scomparso >>>

Scomparsa dopo un bagno in un lago californiano la star di “Glee” Naya Rivera >>>

Giappone, piogge torrenziali: migliaia di case isolate >>>