Sport Sport Mondiale

Suicida Ekaterina Alexandrovskaya, promessa del pattinaggio russo

Si è tolta la vita a soli 20 anni, gettandosi da un palazzo

Print Friendly and PDF

Ha lasciato un biglietto con una sola parola “amore”. Così è morta Ekaterina Alexandrovskaya, 20 anni, promessa del pattinaggio russo, finita a gareggiare per l’Australia alle Olimpiadi del 2018. Una strana vita, una di quelle esistenze in cui perdi il senso della patria e quello della famiglia solo per inseguire la forza inarrestabile del tuo talento. Ekaterina si è uccisa a Mosca, gettandosi da un palazzo, una vicenda dai contorni complicati, l’unica certezza è quel biglietto con una sola parola “amore”. L’amore per la vita sicuramente era passato, quello per lo sport non si sa, forse restava l’amore per l’amore, una forza inarrestabile che a volte spinge verso l’addio alla vita.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
19/07/2020 06:24:13


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sport Mondiale

Tennis, a Miami capolavoro di Sinner contro Bautista Agut: a 19 anni, prima finale in un Atp >>>

Tokyo 2020, al via staffetta fiamma olimpica da Fukushima >>>

Vela: Coppa America, svanisce il sogno di Luna Rossa, titolo a New Zealand >>>

Vela: fra Luna Rossa e New Zealand è ancora parità (3-3) >>>

Arrestato l’ex presidente del Barcellona Bartomeu >>>

Dopo 4 anni il Giro d'Italia torna a Bagno di Romagna, sede di arrivo il 20 maggio >>>

Sci: il tifernate Giacomo Meozzi apripista dello slalom femminile ai mondiali >>>

Sci: focolaio di Covid a Kitzbühel, cancellati gli slalom speciali di Coppa del mondo maschile >>>

Eriksen scaricato da Conte può approdare al Paris Saint Germain >>>

Intervista al pilota Ferrari Charles Leclerc >>>