Sport Mondiale Calcio (Mondiale)

Morto Gerd Muller, il più forte centravanti di sempre del calcio tedesco

Aveva quasi 76 anni: una doppietta anche in quello storico 4-3 per l'Italia

Print Friendly and PDF

Dal 2008 soffriva di demenza, non si faceva più vedere in pubblico ed è morto nella sua casa il giorno di Ferragosto. Se ne è andato Gerd Muller, uno fra i forti centravanti di sempre della storia del calcio: avrebbe compiuto 76 anni il prossimo 3 novembre ed è stato una leggenda del Bayern Monaco e della nazionale della Germania Ovest, con la quale ha vinto il titolo europeo nel 1972 e quello mondiale nel 1974, oltre che la classifica dei cannonieri ai mondiali del '70 in Messico, quando realizzò una doppietta nella semifinale fra Italia e Germania, quella conclusa sul 4-3 per gli azzurri ai supplementari che è passata alla storia come la partita del secolo. Anche nelle finali dell'Europeo del '72 e del mondiale del '74, nella sua Monaco, ha apposto la firma in calce nel gol decisivi. Con il Bayern Monaco, squadra del quale è il migliore realizzatore di tutti i tempi, aveva vinto 4 campionati tedeschi, 4 coppe nazionali, 1 Coppa delle Coppe, 3 Coppe dei Campioni (consecutive, dal ‘74 al 76) e una Coppa Intercontinentale. Nel suo palmares anche un Pallone d’oro (1970) e due Scarpe d’oro (1970 e 1972). In 788 incontri, ha realizzato la bellezza di 730 reti. Aveva iniziato la carriera nelle giovanili della squadra della sua città, il Nördlingen, prima di passare al Bayern nel ‘64 per rimanervi sino al ‘79, per poi chiudere la carriera negli Usa vestendo la maglia dei Fort Lauderdale Strikers della Nasl.

Redazione
© Riproduzione riservata
15/08/2021 17:06:29


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Calcio (Mondiale)

Super Donnarumma ai rigori: l'Italia è campione d'Europa >>>

Europei: Mancini 'Arriviamo alla finale e poi vediamo' >>>

Super League al capolinea: “Rimodelliamo il progetto”. Ma Real, Atletico e Juve restano >>>

Super League di calcio: Soldi, regole e potere >>>

Euro 2020, via libera del Governo al pubblico negli stadi in Italia >>>

Arrestato l’ex presidente del Barcellona Bartomeu >>>

Eriksen scaricato da Conte può approdare al Paris Saint Germain >>>

Sorteggi Champions League: Bayern Monaco e Real Madrid per Lazio e Atalanta >>>

Mondiali Qatar 2022: ostacolo Svizzera per l'Italia di Mancini >>>

Storico in Champions, la francese Frappart arbitrerà Juve-Dinamo Kiev >>>