Notizie dal Mondo Cronaca

Libia, l’annuncio di Serraj: “Mi dimetto entro ottobre”

Il premier conferma le indiscrezioni in un messaggio alla tv

Print Friendly and PDF

Il capo del Consiglio presidenziale con sede a Tripoli e premier del Governo di accordo nazionale (Gna) della Libia, Fayez al Serraj, ha annunciato oggi in un video-messaggio rivolto alla nazione l'intenzione di dimettersi entro la fine di ottobre. "Condivido il desiderio sincero di cedere le mie responsabilità al prossimo esecutivo non più tardi della fine di ottobre", ha dichiarato Serraj. "Spero - ha proseguito il leader dell’esecutivo riconosciuto dalla comunità internazionale - che la commissione per il dialogo finisca il suo lavoro e scelga un consiglio presidenziale e primo ministro”. Il premier conferma così le indiscrezioni diffuse dalla stampa, sebbene fonti di Tripoli avessero smentito a La Stampa "dimissioni tout court" da parte del premier, pur confermando una certa stanchezza dopo quattro anni e mezzo alla guida dell’esecutivo. Persone vicine a Serraj sostengono che voglia lasciare l’incarico per andare a Londra, dove si trova la sua famiglia: “Il premier è sicuramente provato dalla guerra civile e dai successivi scontri di potere che ci sono stati negli ultimi tempi, come quello con il vice Ahmed Maetig che potrebbe essere la figura di transizione selezionata per il nuovo corso politico”. Questo sul piano personale. Dal punto di vista politico la mossa è stata interpretata come una tattica volta ad ammorbidire le posizioni dei sostenitori regionali di Khalifa Haftar, tra cui l'Egitto e gli Emirati Arabi Uniti, e facilitare i colloqui per unire la nazione nordafricana lacerata dal conflitto e da una perdurante interruzione della produzione di greggio.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
17/09/2020 14:23:10


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Morto a 90 anni Sean Connery, il suo nome era “James Bond” >>>

Berlino apre l’aeroporto Willy Brandt, dopo 8 anni di ritardo >>>

Terremoto tra Grecia e Turchia di magnitudo 7, mini tsunami a Smirne >>>

Francia sotto attacco: strage nella cattedrale di Nizza, 3 morti >>>

Macron: “Da venerdì lockdown in tutta la Francia” >>>

Coronavirus, Von der Leyen: “Da aprile fino a 50 milioni di dosi” >>>

Covid, la Francia verso la chiusura: stasera il discorso di Macron >>>

Pakistan, bomba contro una scuola coranica: morti almeno 8 studenti, oltre 100 i feriti >>>

La Nasa: “L’acqua sulla Luna c’è ed è più accessibile del previsto” >>>

Coronavirus, il vaccino di Oxford genera risposta immunitaria negli anziani >>>