Notizie Locali Attualità

Università per Stranieri di Perugia: si dimette il biturgense Daniele Piccini

Per motivi personali ha lasciato la direzione del dipartimento

Print Friendly and PDF

Università per Stranieri di Perugia, il professor Daniele Piccini di Sansepolcro si è dimesso dall'incarico di direttore del Dipartimento. La decisione per motivi "di carattere strettamente personale". "Voglio ringraziare tutti i docenti e i rappresentanti delle varie categorie nel Consiglio di Dipartimento per la loro cortesia e collaborazione e naturalmente sono grato agli amministrativi, con i quali ho lavorato gomito a gomito e da cui credo di avere imparato molto  - ha scritto Piccini nella breve lettera ai colleghi con cui ha ufficializzato le dimissioni - Resto ovviamente a disposizione dell'Ateneo e confido che la nostra istituzione trovi rinnovata fiducia e rinnovate ragioni di unità, cosa in cui ho sempre creduto e continuo a credere". 

Redazione
© Riproduzione riservata
28/10/2020 21:59:11


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

I pizzaioli acrobatici Danilo e Valentina Pagano nello spot della birra Moretti >>>

Puleto, interrogazione urgente dei consiglieri regionali emiliani del Pd per i ristori“ >>>

Entro Natale le basi del nuovo muro della diga di Montedoglio >>>

Lavori di riasfaltatura urgenti nella superstrada E45 per "ammaloramento grave" >>>

Si è dimesso il Consiglio di Amministrazione di Sei Toscana >>>

Umbria, le prime medie pronte a tornare in classe lunedì prossimo >>>

Le mascherine “Luxury” di Tela Umbra stanno facendo il giro del mondo >>>

Umbria, un milione in 3 anni alla Protezione Civile >>>

Campagna Orange the World per dire no alla violenza contro le donne >>>

Sansepolcro, nuovo Commissariato: addio l'ipotesi ex Manifattura Tabacchi >>>