Notizie dal Mondo Cronaca

La Guinea dichiara il ritorno dell'epidemia di Ebola. L'Oms: “Subito assistenza”

L’ultimo focolaio in Africa è stato domato lo scorso novembre dopo 55 morti

Print Friendly and PDF

In piena pandemia di Covid-19, riappare lo spettro dell'Ebola. Il virus che provoca la micidiale febbre emorragica che in media uccide una volta su due e che riaffiora di periodicamente nelle parti più disastrate del continente africano in pochi giorni ha già infettato almeno sette persone e ne ha uccise almeno tre in Guinea: numeri che sono bastati al governo di Conakry per dichiarare prontamente lo stato di epidemia, ottenendo la pronta reazione dell'Organizzazione mondiale della sanità, che si è subito mobilitata per inviare sul posto vaccini e attrezzature. «Mobiliteremo rapidamente gli strumenti necessari - ha assicurato Alfred George Ki-Zerbo dell'Oms dopo una riunione con le autorità sanitarie di Conakry - per assistere la Guinea, che ha già una grande esperienza». Proprio dalla Guinea, infatti, iniziò a propagarsi la terribile epidemia di Ebola del 2013-2016, che fece un'ecatombe, uccidendo oltre 11.300 persone su 28.000 casi - molti però ritengono queste cifre largamente sottostimate - diffondendosi nelle vicine Liberia e Sierra Leone e facendo vittime nei cinque continenti, inclusi gli Stati Uniti, il Regno Unito, la Spagna e anche l'Italia, dove ci fu un morto. Ma l'offensiva del temibile virus africano creò anche la sinergia mondiale che diede vita al vaccino. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
15/02/2021 05:27:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Usa, bin Salman autorizzò il blitz per uccidere Khashoggi >>>

Germania, maxi operazione contro una rete di estrema destra: 8 arresti >>>

Siria: attacco aereo Usa contro un gruppo filo Iran >>>

Vaccini: studio Israele, Pfizer efficace al 94% >>>

Armenia, il premier: "Ho licenziato il capo dello Stato Maggiore" >>>

Congo, l’autopsia: Attanasio e Iacovacci morti in una sparatoria >>>

Il Venezuela espelle l'ambasciatrice Ue >>>

Francia: “Ci sono 6,7 milioni vittime di incesto” >>>

Incidente stradale per Tiger Woods, trasportato in ospedale: “Ha ferite multiple alle gambe” >>>

Gerard Depardieu, sotto inchiesta per stupro e violenze sessuali >>>