Notizie Locali Comunicati

San Giustino, tornano in presenza i servizi educativi per la prima infanzia 0-36 mesi

Negativi tutti i tamponi eseguiti al personale educativo e dei servizi ausiliari

Print Friendly and PDF

L'Amministrazione comunale di San Giustino, in ottemperanza all’ordinanza n. 20 del 26 febbraio 2021 della Presidente della Giunta Regionale dell'Umbria, informa la cittadinanza che da oggi, lunedì 1° marzo 2021, tornano in presenza gli asili nido, statali e paritari convenzionati, mentre restano sospesi i servizi educativi della scuola dell'infanzia (3-6 anni) e rimane in vigore la didattica a distanza per gli studenti delle scuole primarie e secondario di primo e secondo grado. L'ordinanza regionale sarà valida sino al 5 marzo.

L’Amministrazione comunale rende noto, inoltre, che sono stati eseguiti nella giornata di sabato i tamponi “rapidi” antigenici al personale educativo e dei servizi ausiliari. Tutti i tamponi hanno dato esito negativo.

Redazione
© Riproduzione riservata
01/03/2021 09:29:53


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Subito una sede che consenta la piena riattivazione dell'hospice >>>

San Giustino: al via l’indagine sierologica gratuita sulla popolazione >>>

Coronavirus in Toscana: 1.222 nuovi positivi al Covid e trenta i decessi >>>

Nessuno sottovaluti la possibilità di infiltrazioni criminali in Valdarno e in provincia di Arezzo >>>

Coronavirus in Toscana: 1.177 nuovi positivi al Covid e ventotto i decessi >>>

A Città di Castello ancora non operativo il secondo punto vaccinale >>>

Ghinelli sempre operativo, Giani unico Presidente assente alla riunione sul piano vaccinale >>>

Approvato il bilancio preventivo 2022 dell'Unione dei Comuni della Valtiberina >>>

Ferroni: “Il piano vaccinale dell'Umbria si conferma un fallimento totale >>>

Incendi nelle aziende del Valdarno: stamani il vertice in Prefettura ad Arezzo >>>