Notizie dal Mondo Curiosità

Angiolina Jolie vende un quadro di Churchill e incassa 11,5 milioni di dollari: è un record

l'unico dipinto eseguito dal premier britannico e donato al presidente Usa Franklin

Print Friendly and PDF

Nuovo record mondiale per un quadro di Sir Winston Churchill (1874-1965): l'unico dipinto eseguito dal premier britannico durante gli anni della Seconda Guerra Mondiale e donato al presidente americano Franklin Delano Roosevelt (1882-1945), è stato aggiudicato per 8.285.000 di sterline, commissioni incluse (pari a 11.590.715 dollari; 9.577.460 euro) questa sera all'asta da Christie's a Londra. Il quadro dal titolo «La torre della moschea Koutoubia», realizzato nel gennaio 1943, è stato messo in vendita dalla star di Hollywood Angelina Jolie. Il quadro è partito da una stima di 1.500.000 sterline ed è stato al centro di un'accesa gara al rialzo tra quattro collezionisti. Alla fine il nuovo proprietario ha pagato cinque volte la stima per aggiudicarsi il lavoro.

La tela ad olio ha segnato il nuovo prezzo più alto per un'opera di Churchill. Il precedente record era di 1,8 milioni di sterline, fissato da Sotheby's nel 2014 per «The Goldfish Pond at Chartwell» (1932). Il dipinto «La torre della moschea Koutoubia» fu acquistato nel 2011 dall'attrice Angelina Jolie e dall'allora marito Brad Pitt. Durante il loro matrimonio la coppia ha collezionato numerosi quadri, tra cui opere di Banksy e Neo Rauch. Prima di entrare nella collezione della celebre coppia cinematografica il dipinto fu di proprietà del figlio di Rososevelt, Elliott, che poi lo vendette a trattativa privata. Dopo la separazione da Pitt, il quadro è entrato nella Jolie Family Collection.

Il dipinto «La torre della moschea Koutoubia» fu eseguito da Churchill a Marrakech, in Marocco, subito dopo la Conferenza di Casablanca del 14-24 gennaio 1943, in cui fu pianificata la strategia europea degli Alleati contro i nazisti. Il primo ministro britannico invitò Roosevelt a unirsi a lui nel viaggio a Marrakech il giorno dopo la conclusione della conferenza, motivato dal suo desiderio di condividere con il presidente Usa le vedute della città e della luce al tramonto, da lui tanto adorate. La vista impressionò così tanto Roosevelt che Churchill decise di immortalare la scena per lui come ricordo della loro escursione. «Questo atto è stato visto non solo come un'indicazione della loro amicizia, ma del rapporto speciale tra il Regno Unito e gli Stati Uniti», ha sottolineato un portavoce di Christie's. Sir Winston Churchill iniziò a dipingere scene del Marocco dopo essere stato incoraggiato a visitare il paese dal suo maestro di pittura, Sir John Lavery. Alla sua prima visita nel 1935, sentì che la luce e il paesaggio non avevano rivali, creando circa 45 dipinti del paese. La «Torre della Moschea di Koutoubia» si distingue come l'unico dipinto creato tra il 1939 e il 1945.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
02/03/2021 05:02:07


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Curiosità

Hawaii: fulmini rossi e blu “al contrario” si scagliano in cielo verso lo spazio >>>

Angiolina Jolie vende un quadro di Churchill e incassa 11,5 milioni di dollari: è un record >>>

Covid, a Bali i turisti senza mascherina puniti con le flessioni in strada >>>

Inghilterra: l’Isola delle Rose esiste ancora, si chiama Sealand >>>

Assorbenti gratis a tutte le donne in Scozia, primo caso al mondo >>>

Joe Biden porterà alla Casa Bianca anche i suoi due cani >>>

Giappone: acquario nomina direttore creativo un undicenne >>>

Uno zoo inglese è costretto a ritirare cinque pappagalli >>>

Giappone, a Shibuya i bagni pubblici sono di vetro trasparente a prova di sguardi indiscreti >>>

Una crociera a 11 mila metri sotto il mare, direttamente nella Fossa delle Marianne >>>