Rubrica Tecnologia

È ufficiale: LG si ritira dal mercato degli smartphone

Si concentrerà su componenti per i veicoli elettrici, smart home, robotica e altro

Print Friendly and PDF

LG Electronics ha annunciato la chiusura della divisione mobile e l'uscita dal mondo degli smartphone. La decisione approvata oggi dal consiglio di amministrazione, era attesa da tempo, ma non per questo desta meno scalpore. La chiusura dell'attività porterà LG ad essere il primo grande marchio di smartphone a ritirarsi completamente dal mercato. Nonostante abbia realizzato diversi modelli coraggiosi e innovativi, l'azienda ha visto ridurre la propria quota di mercato in sette anni: nel primo trimestre del 2013 (secondo dati Strategy Analytics) era al terzo posto, nel terzo trimestre 2020 non era nemmeno tra le prime sette del mercato (secondo Counterpoint) avendo perso terreno rispetto ai produttori cinesi. L'azienda, che non produce solo smartphone ma una vasta gamma di prodotti tecnologici, compresi i più remunerativi elettrodomestici, in 23 trimestri consecutivi ha totalizzato perdite nel settore smartphone per circa 4,5 miliardi di dollari. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
06/04/2021 05:53:51


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Tecnologia

L’incredibile vicenda del sito che consente di denunciare sul web chi favorisce l’aborto >>>

La nuova privacy "obbligatoria" di WhatsApp? >>>

Smartphone, addio al caricabatteria: anche Google segue Apple e Samsung >>>

WhatsApp, ecco la funzione View Once >>>

WhatsApp e Instagram sanno tutto: cosa accade con i nostri dati >>>

Troppe foto sexy su Instagram? Ora puoi bloccarle >>>

Quei messaggi truffa su WhatsApp: tutto quello che c'è da sapere >>>

Windows 11, il tuo pc è compatibile? Cosa è il TPM >>>

Addio Skype, Windows 11 ne segna la fine >>>

"Proteggiamo la privacy": WhatsApp ci riprova >>>