Notizie Locali Comunicati

San Valentino, Ceccarelli: “Riparare al danno subito dai ristoratori”

Ristori dalla Regione Toscana per i mancati guadagni e le spese sostenute

Print Friendly and PDF

La Toscana passò in arancione il 14 febbraio con pochissimo preavviso, attività commerciali danneggiate e il Consiglio regionale approva all’unanimità una mozione presentata da Fdi e emendata dal Pd che chiede i ristori per gli esercenti

La giunta regionale si attiverà nei confronti del governo nazionale affinché siano predisposti “immediati e adeguati ristori per tutte le attività commerciali danneggiate dalla tardiva comunicazione del passaggio della Toscana in zona arancione” il 14 febbraio scorso “in relazione non solo ai mancati guadagni, ma soprattutto alle spese sostenute”.

E’ quanto prevede una mozione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale dopo essere stata emendata dai consiglieri del Partito Democratico.

«Il passaggio della Toscana da zona arancione a zona rossa avvenuto il 14 febbraio e comunicato con ritardo, solo due giorni prima, ha provocato un danno oggettivo al mondo della ristorazione – spiega il consigliere regionale Vincenzo Ceccarelli - Infatti molti ristoratori e altri esercizi commerciali furono costretti a rinunciare a prenotazioni in occasione della festa di San Valentino, avendo anche effettuato provviste alimentari e quant’altro. E’ giusto che il Governo disponga un ristoro specifico rivolto ai gestori di bar e ristoranti per coprire i danni relativi a ordini di provviste inutilizzate, oltre che derivanti dalle prenotazioni annullate. Con questo atto diamo impegniamo la Giunta regionale ad attivarsi nei confronti del Governo per chiedere questo doveroso riconoscimento.”

Redazione
© Riproduzione riservata
14/04/2021 15:59:37


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Nuovi positivi a Sansepolcro, il sindaco: "Sono contatti di catene già note" >>>

Città di Castello, il sindaco Bacchetta: "Ieri nove guariti e un solo nuovo positivo" >>>

La stazione di Anghiari sta tornando: oltre 200mila euro investiti per rilanciare l’intera area >>>

L’efficienza del sistema sanitario toscano richiama anche i cittadini umbri >>>

Secondo ponte sul Tevere a Sansepolcro, a giugno il varo >>>

Anghiari, montagne di rifiuti abbandonati lungo la provinciale Libbia >>>

Cimiteri di Arezzo: situazione fuori controllo >>>

Umbertide: da domani riapre il museo di Santa Croce >>>

“Quella fondazione che fa tremare il Pd aretino: fine del consociativismo della sinistra aretina” >>>

La Lega di Città di Castello: "Maggior sicurezza nel parco pubblico di San Pio" >>>