Sport Sport Nazionale

Morto a 26 anni Filippo Mondelli, ex campione del mondo di canottaggio

Il giovane originario di Como aveva un osteosarcoma alla gamba sinistra

Print Friendly and PDF

Lo sport italiano in lutto: è morto Filippo Mondelli, campione del mondo di canottaggio nel 2018 nel quattro di coppia. Mondelli, che faceva parte in quota atleti del Consiglio nazionale del Coni, aveva un osteosarcoma alla gamba sinistra. Avrebbe compiuto 27 anni il prossimo 18 giugno. Mondelli, originario di Como, aveva cominciato a praticare il canottaggio nel 2007 e nel 2015 aveva vinto l'oro nel 4 Con ai Mondiali Under 23. Passato nel gruppo della Nazionale maggiore dopo l'Olimpiade di Rio 2016, aveva gareggiato per un'intera stagione nella specialità del doppio con Luca Rambaldi, vincendo la medaglia d'oro ai Campionati europei del 2017 e la medaglia di bronzo ai Mondiali dello stesso anno. Nel 2018 aveva fatto parte del quattro di coppia, con Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Giacomo Gentili, vincendo la medaglia d'oro agli Europei di Glasgow e ai Mondiali di Plovdiv. La tragica notizia della sua morte, a 27 anni ancora da compiere, arriva a due settimane di distanza dalla sua elezione nel Consiglio nazionale del Coni con 54 preferenze su 109 aventi diritto. Ora il suo posto verrà preso dal tennista Paolo Lorenzi, primo dei non eletti, che domani verrà cooptato dalla Giunta. 

Il Presidente del Coni, Giovanni Malagò, profondamente addolorato, - insieme alla Federcanottaggio e al Presidente Abbagnale - a nome della Giunta, del Consiglio Nazionale e di tutto il movimento si unisce al cordoglio della famiglia per la perdita di un grande campione, dentro e fuori dall'acqua, un esempio di capacità e di coraggio, un portabandiera dei valori che rendono grande il mondo sportivo. Il Coni, in segno di lutto, ha issato a mezz'asta le bandiere istituzionali. «Addio Filippo, oggi lo sport azzurro piange e ricorda il tuo sorriso pieno di vita. Grazie per aver onorato il nostro Paese ed aver portato il tricolore sul tetto del Mondo. Sono vicina alla famiglia, alle Fiamme Gialle ed al mondo del canottaggio italiano». Così la Sottosegretaria con delega allo Sport, Valentina Vezzali su twitter in ricordo di Filippo Mondelli. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
29/04/2021 19:35:08


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Sport Nazionale

Serie A1/f: alla Bartoccini Perugia la schiacciatrice Alexandra Lazic >>>

La bella favola di Matteo Brunori, dal Villabiagio alla B con il Palermo >>>

Bartoccini-Fortinfissi Perugia: la centrale Benedetta Bartolini rinforza l'organico delle centrali >>>

Serie A1/f: alla Bartoccini Perugia arriva l'opposto Stephanie Samedy >>>

Il congedo del tifernate Francesco Magnanelli, capitano e "bandiera" del Sassuolo con 520 presenze >>>

Finale play-off: Sir Safety Perugia sconfitta 0-3, scudetto alla Lube Civitanova >>>

Serie A1/f: Anamarija Galic è il nuovo opposto della Bartoccini Fortinfissi >>>

Play-off scudetto: blitz della Lube Civitanova (3-2) a Perugia >>>

Superlega maschile: la Sir Perugia vince al tie-break a Modena, si va a gara 5 >>>

Serie A1/f: Victoria Differ nuova regista della Bartoccini Perugia >>>