Notizie Nazionali Economia

Caltagirone sale ancora in Mediobanca: ora ha una quota potenziale del 5%

La partecipazione è detenuta in azioni per il 2,88% e in opzioni per il resto

Print Friendly and PDF

L'imprenditore romano Francesco Gaetano Caltagirone sale in Mediobanca e raggiunge una quota del 5,055% potenziale, detenuta in azioni per il 2,88% e per il 2,175% in opzioni. Anche questa volta, la partecipazione è emersa dagli aggiornamenti della Consob sulle quote rilevanti nelle società quotate, da cui si è scoperto che il 12 luglio scorso Caltagirone, già socio rilevante e vicepresidente delle Generali, è salito oltre la barriera del 5% potenziale, essendoci di mezzo anche opzioni, dell'istituto di Piazzetta Cuccia. La partecipazione è detenuta tramite le società controllate Istituto Finanziario 2012, Capitolium, Mantegna 87, Calt 2004. Più nel dettaglio, il 2,175% si riferisce a contratti di opzione "put", ossia di vendita, con date di scadenza 16 luglio 2021 per lo 0,113%, 20 agosto 2021 per lo 0,113%, 17 settembre 2021 per l'1,950 per cento.

All'inizio dello scorso marzo, sempre dalle partecipazioni Consob, era emerso che il costruttore ed editore romano, alla fine di febbraio, aveva raggiunto l'1,014% di Mediobanca. L'operazione sin da subito aveva assunto una valenza simbolica forte, perché negli ultimi tempi Caltagirone, in più di una occasione, è apparso in disaccordo con la linea di Mediobanca nelle Generali. Da ricordare che Piazzetta Cuccia è prima socia del gruppo assicurativo, con una quota del 12,93%, mentre Caltagirone ha in mano il 5,6% e Leonardo Del Vecchio il 4,82 per cento. Proprio Del Vecchio è di recente salito sino quasi al 19% di Mediobanca e in passato spesso ha condiviso le posizioni di Caltagirone sulle Generali. Se si considera che per il gruppo triestino sono già partite le grandi manovre per il rinnovo del consiglio di amministrazione, processo nell’ambito del quale potrebbe anche cambiare l’ad delle Generali Philippe Donnet, si capisce perché c'è chi ormai parla di una battaglia che sta prendendo sempre più forma intorno al Leone.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
21/07/2021 05:38:39


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Rimbalzo forte del Pil nel secondo trimestre, rischi da contagi >>>

In arrivo in settimana il ddl concorrenza >>>

Caltagirone sale ancora in Mediobanca: ora ha una quota potenziale del 5% >>>

Il clamoroso dato dell’Inail: nel 2020 controllate 7.486 aziende, oltre 86% irregolari >>>

Auto: in Italia salgono del 12,6% le immatricolazioni a giugno, +51,4% nel semestre >>>

Embraco ed Ex Ilva, via libera agli ammortizzatori sociali dal Cdm >>>

Barilla: pasta, sughi e prodotti da forno prendono il treno >>>

Sostegni bis: bonus auto da 350 milioni, valido anche per i veicoli usati >>>

Istat: l’economia riparte ma l’Italia è più povera e meno longeva >>>

Stellantis, svolta verde da 30 miliardi: a Termoli il super-polo delle batterie >>>