Notizie Locali Cronaca

In manette l'aretino Lorenzo Franceschi per l'assalto alla Cgil di Roma

Capo aretino di Forza Nuova e protagonista negli anni di tanti casi di cronaca

Print Friendly and PDF

Nella brutta vicenda dell’assalto alla Cgil di Roma, risulta coinvolto anche l’aretino Lorenzo Franceschi, 58 anni, capo aretino di Forza Nuova, estremista di destra molto noto e protagonista negli anni di tanti casi di cronaca. Per lui sono scattate le manette, dopo che le forze dell’ordine hanno visionato le immagini delle telecamere, dove si vede "Ciclone" che si lancia all'assalto, con una bandiera italiana in mano. Franceschi, aveva partecipato nella serata di sabato alla Cena della Vittoria di Porta Crucifera, dove la sua presenza non è stata certo da comparsa.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/10/2021 06:43:46


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Covid-19: stabile il numero dei nuovi casi (53) in provincia di Arezzo >>>

Bocconi killer preparati con sostanze fuori commercio dal 2009: ritrovati a Caprese Michelangelo >>>

San Giustino: una persona arrestata per ipotesi di furto >>>

Covid-19: in Toscana i nuovi casi salgono a 615 con 6 decessi >>>

Assalto in banca armati di taglierino: un bottino da 100mila euro >>>

Bomba venuta alla luce a ridosso dello svincolo di Selci Lama della E45 >>>

Covid-19: stabile (52) il numero dei nuovi casi nell'Aretino >>>

Due furti nello stesso supermercato di Arezzo a distanza di poche ore >>>

Sansepolcro: detenzione e spaccio di droga, arrestato un 22enne >>>

Raffica di furti in appartamento a Città di Castello >>>