Sport Locale Altri Sport (Locale)

La tifernate Tiziana Martinelli protagonista ai campionati Euro-Africani di Pesca in Apnea Femminile

La geometra di professione è salita due volte sul podio

Print Friendly and PDF

La “regina del mare”, Tiziana Martinelli, recente campionessa italiana di Pesca in Apnea Femminile, non finisce di stupire e conquista anche il campionato Euro-Africano nella sezione singoli e a squadre con la nazionale. Podio tutto azzurro alla 33esima edizione del Campionato Euro-Africano a Biserta, bellissima città tunisina che si affaccia sul mar Mediterraneo: è salita sul gradino più alto con la maglia azzurra, seguita da Alessandra Totaro e Alice Ferarri (Emanuela De Lullo, riserva). Tredici le nazioni in “acqua” per la sezione maschile e 4 nazioni per la sezione femminile per un totale di 46 atleti a darsi battaglia sugli stessi campi gara, stesse regole e pesi e giudici di gara a bordo di ogni imbarcazione. “E’ stata una vittoria personale ma soprattutto di squadra ognuna di noi ha dato il massimo. L’unione, la condivisione ed il sostegno reciproco sono stati i nostri punti di forza. Siamo amiche unite dalla stessa passione e questa è la marcia in più che ci ha fatto vincere, abbiamo realizzato il nostro sogno con il sorriso e con la tenacia che ci contraddistingue”, ha dichiarato emozionata e soddisfatta, Tiziana Martinelli, tifernate, classe ’81, geometra alla Quadrilatero Marche Umbria spa, coniugata con Jacopo Giandominici, mamma di due bambini. “La lunga preparazione è stata meticolosa e studiata; la gara disputata in condizioni difficili vista anche la forte corrente specialmente nella seconda giornata a causa della quale ho dovuto mettere in atto il “piano B”. Competere con uomini e donne non è certo facile specialmente se si inizia la gara sullo stesso punto come è capitato a me e l’atleta Algerino Medjadji Mohamed Aniss, abbiamo fatto il tuffo in contemporanea su una bella cernia bruna a 27 metri di profondità, ma lui è stato più bravo e veloce ad arrivare sul fondo perché l’ha catturata proprio sotto il mio naso, non per questo mi sono persa d’animo, anzi al secondo spostamento ho preso un dotto a 28 metri.” “Conquistare il gradino più alto al Campionato Euro-Africano 2022 a Biserta in Tunisia è stato difficile e citando il pensiero del nostro DT Marco Bardi credo si racchiuda l’essenza delle competizioni “quando hai la forza di superare ogni ostacolo, quando hai la volontà giusta per raggiungere un risultato, quando hai la capacità di lasciare fuori i problemi e concentrarti sull’obiettivo è il momento che diventi un campione o campionessa”, ha proseguito Tiziana. Un podio tutto azzurro della Nazionale femminile che rimarrà nella storia visto che da quando esistono i campionati Euro-Africani (1954) non si era mai verificato neanche per gli uomini. “Grazie al nostro DT Marco Bardi perché ha saputo selezionare e mettere insieme le persone giuste, grazie al Capo Delegazione Sandro Congedo che con semplicità ed umiltà si è messo a disposizione di ognuno di noi; grazie alla nostra Federazione FIPSAS che non ci lascia mai soli e ci fa sentire a casa anche in Africa. Un grazie enorme a Diego Mazzocchi mio assistente/barcaiolo e compagno di avventure e disavventure, al mio sponsor Sigal Sub, la mia società Spearfishing Team di Santa Marinella e ovviamente alla mia famiglia, i miei amati figli Giulia e Dante, mio marito Jacopo Giandominici senza il quale niente di tutto questo sarebbe stato possibile”, ha concluso la “regina del mare”. “Tiziana non finisce di stupirci: ci ha abituati piacevolmente a questi risultati straordinari e questo ulteriore titolo euro-africano dopo quello italiano di giugno ne è la conferma concreta. Una persona ed atleta eccezionale che porta in alto il nome della nostra citta’ dove è cresciuta e si è allenata all’inizio prima di spiccare il volo verso una carriera ricca di successi”, hanno dichiarato il Sindaco e l’assessore allo Sport, ricordando come questo titolo tricolore coincide con i quaranta anni dall’inaugurazione delle piscine comunali di Citta’ di Castello. Il 2022 della “regina” del mare si conferma strepitoso dopo un 2021 ricco di soddisazioni con la conquista della medaglia di bronzo, a settembre a squadre e il quinto posto assoluto al primo Campionato Mondiale Femminile di Pesca in Apnea che si è svolto ad Arbatax (NU).  Tiziana Martinelli, Istruttrice di Apnea e di Pesca in Apnea (prima donna in Italia) nonché Istruttrice di Yoga, era stata convocata dal direttore tecnico della Fipsas, Marco Bardi, a rappresentare l’Italia al primo Campionato Mondiale Femminile di Pesca in Apnea in programma ad Arbatax (NU) dal 16 al 20 settembre 2021. Mamma di due bambini, Giulia e Dante, innamorata del mare fin dalla nascita e del marito Jacopo Giandominici (che gli ha trasmesso la passione per questo sport), ha effettuato diversi anni fa le prime immersioni nella piscina di casa, gli impianti natatori Polisport del comune di Città di Castello che l’hanno vista crescere prima come nuotatrice e poi come appassionata di pesci e fondali mozzafiato. “Ho sempre vissuto a Città di Castello dove il mare non c’è, ma un mix di sangue ed acqua salata dentro di me c’è sempre stato”, conclude Tiziana. Ora dopo un po' di meritato riposo si concentrerà sul mondiale in Spagna e il campionato italiano in programma nel 2023.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
14/09/2022 14:33:50


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Altri Sport (Locale)

Boccette A1: Il Birillo Tavernelle svetta in classifica >>>

Due ragazzi della Ginnastica Petrarca ai vertici dell’artistica nazionale >>>

Judo Club Sansepolcro: Gianluca Picchi ottiene un terzo posto ai Campionati Italiani >>>

La grande kickboxing italiana sul ring a Castiglion Fiorentino >>>

Il velista tifernate, Alessio Campriani, partito per la traversata atlantica >>>

Boccette A1, la Trevana parte in quinta >>>

In Valdichiana la prova di Bocce specialità Petanque dei giovanissimi Under 14 da tutta Italia >>>

A Città di Castello il numero uno e il numero due al mondo dell’Aikido >>>

In Valdichiana Senese il Trofeo CONI 2022 con 3000 Under 14 da tutta Italia >>>

La Ginnastica Petrarca di Arezzo centra un doppio pass per i campionati interregionali >>>