Notizie dal Mondo Cronaca

Guerra Russia-Ucraina, morto foreign fighter italiano

Mosca: dal 23 settembre referendum per annettere il Donbass

Print Friendly and PDF

Un ragazzo di 27 anni originario di Bedero Valcuvia (Varese), Benjamin Giorgio Galli, volontario in Ucraina, è rimasto ucciso. Ne ha dato notizia il papà Gabriel Galli, comunicandolo ad alcuni conoscenti del ragazzo. Il giovane aveva la cittadinanza olandese, dove si era trasferito con la famiglia negli ultimi anni. Galli era andato in Ucraina dall'Olanda passando dalla Polonia e si era unito alla prima Legione Internazionale di difesa dell'Ucraina. Sarebbe stato ucciso nella zona di Kharkiv. «Il vostro compagno è morto da eroe questa settimana», ha scritto il papà agli amici del giovane. Sul suo profilo Facebook, in cui compare in divisa e arma in pugno, compaiono le condoglianze alla famiglia e un messaggio in cui viene definito «eroe dell'Ucraina».

È il 209° giorno dall’inizio dell’invasione russa in Ucraina. Crescono i timori in russi per la mobilitazione generale: salgono le ricerche di biglietti aerei per volare all’estero prima che Putin possa ordinare la chiusura dei confini e il divieto di lasciare il Paese. I mercati non hanno reagito bene alle preoccupazioni e gli indici della Borsa di Mosca sono crollati di oltre il 10% subito dopo l'annuncio dei referendum per l'annessione alla Russia nel Donbass e nella regione di Kherson. Missili russi sfiorano la centrale nucleare di Mykolaiv, le esplosioni sono avvenute a soli 300 metri dai reattori, come dichiara la compagnia statale ucraina Energoatom. Sferrati nuovi attacchi vicino Zaporizhzhia, dove si trova il sito della più grande centrale nucleare d’Europa. Il presidente Zelensky ha avvertito: «La Russia mette in pericolo il mondo intero». 
Mosca respinge le accuse delle torture dei soldati russi a Izyum definendo le prove «menzogne». Ma proprio nelle ultime ore è stata trovata un’altra camera della tortura nella stessa città dell’oblast di Kharkiv: nella stazione di polizia gli inquirenti hanno rinvenuto un registro con un elenco dei detenuti e strumenti di tortura, fra cui cavi elettrici.
Intanto, l’esercito informatico dell’Ucraina ha hackerato il sito della Compagnia militare privata russa Wagner: «Abbiamo ottenuto tutti i dati personali dei mercenari, ogni carnefice, assassino e stupratore dovrà affrontare una severa punizione. La vendetta è inevitabile», ha dichiarato il ministro della Trasformazione digitale di Kiev, Mikhail Fedorov.
Dopo le parole di Viktor Orban nella sua contesa con l’Unione europea sul taglio dei fondi a Budapest (7,5 miliardi di euro), per una serie di violazioni allo stato di diritto, arriva la sponda dal Cremlino: «L'Ungheria mantiene una posizione sovrana su molte questioni, che accogliamo con favore. Continuiamo a monitorare da vicino la situazione» ha commentato il portavoce del governo, Dmitry Peskov. E sulla Crimea, Mosca minaccia: «È parte indivisibile della Russia e ogni pretesa sui territori russi riceverà un'adeguata risposta».
Sul fronte economico, mai così caro il pane in Europa, che cresce del 18% ad agosto. Alla base del rincaro, rileva ancora Eurostat, soprattutto le conseguenze della guerra. La crisi alimentare globale aggravata dal conflitto è al centro delle discussioni dei leader mondiali alla 77esima Assemblea generale delle Nazioni Unite in corso a New York.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
20/09/2022 20:12:56


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Indonesia, scontri dopo una partita di calcio: almeno 129 morti >>>

Afghanistan: donne in marcia a Kabul contro genocidio hazara >>>

Cuba, industria dei sigari in ginocchio dopo il passaggio dell'uragano Ian >>>

Usa, la Florida devastata dall'uragano Ian: almeno 15 morti >>>

È morto a Los Angeles il rapper americano Coolio di “Gangsta’s Paradise” >>>

"Nord Stream forse irrecuperabile", accuse Usa-Russia >>>

Cremlino, niente passaporto per chi è richiamato alla leva >>>

Uragano Ian, in Florida ordine di evacuazione per 2 milioni di persone >>>

Nuova udienza per il caso Zaki, ma la corte punta al rinvio >>>

Danni "senza precedenti" a tre linee del Nord Stream, Ue: "nessun impatto sulla sicurezza >>>