Notizie Locali Comunicati

Don Luca Vannini nuovo consigliere ecclesiastico di Coldiretti Arezzo

Il direttore Betti: "Presto avremo il primo incontro con il Consiglio Direttivo"

Print Friendly and PDF

“A Monsiglior Andrea Migliavacca, Vescovo di questa Diocesi va il nostro ringraziamento per averci assegnato un nuovo riferimento per valorizzare nell’attività quotidiana lo storico legame della Coldiretti con la dottrina sociale della Chiesa – spiega il Presidente Lidia Castellucci – siamo molto soddisfatti per la nomina di Don Luca Vannini alla carica di Consigliere ecclesiastico di Coldiretti Arezzo”.

Don Luca, classe 1978 è originario di Bibbiena, sacerdote dal 2016 con incarichi a Castiglion Fiorentino, poi a San Marco alla Sella Arezzo e dal 2018 ad oggi all’Unità Pastorale di Badia Prataglia. “Sono nipote di contadini – afferma Don Luca – i miei nonni a Poppi avevano terreni e animali di tutte le taglie, per me è uno stimolo e un onore stare a contatto con la realtà agricola, conoscerne a fondo le dinamiche ed essere un riferimento costante per l’associazione. Una novità per me perché non mi aspettavo che il Vescovo mi chiamasse a svolgere questo compito. Ho voglia di incontrare tutti, creare ponti con tutti a partire dai dirigenti e poi la struttura, iniziare un rapporto di amicizia fino ad arrivare a qualcosa di più grande che è la fede”.

In base al primo articolo dello Statuto, la Coldiretti ispira la propria azione alla storia ed ai principi della scuola cristiano sociale e la figura del Consigliere Ecclesiastico si colloca entro questa specifica identità con una rete di consiglieri ecclesiastici diffusa in ogni provincia del territorio italiano. In quanto espressione della sollecitudine pastorale della Chiesa per la formazione dei laici nel mondo del lavoro, il Consigliere ecclesiastico – spiega Coldiretti – opera ai diversi livelli, per mantenere rapporti di collaborazione con la Cei, i Vescovi e le strutture diocesane che animano la pastorale sociale e del lavoro.

“Si tratta di una figura importante per la vita della nostra associazione - ha dichiarato il direttore di Coldiretti Arezzo Raffaello Betti -  Don Luca è una persona molto attiva, presto avremo il primo incontro con il Consiglio Direttivo e tutto il personale in occasione della celebrazione che anticipa la Santa Pasqua.

Un grazie a Don Roberto Mugnai, costretto a lasciare per personali, vogliamo esprimere gratitudine per la disponibilità dimostrataci negli anni in un percorso di sostegno e incoraggiamento dei valori culturali e religiosi del mondo agricolo, cammino che proseguiremo da oggi insieme a Don Luca”.

Redazione
© Riproduzione riservata
28/02/2024 16:33:05


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Addio all’avvocato Nicodemo Settembrini: si è spento all’età di 98 anni >>>

Il Comune di Sestino ha detto 'no' alle pale eoliche nel proprio territorio >>>

Marchetti (Lega): “Via alla ricostruzione nel territorio di Umbertide grazie a sinergia istituzioni” >>>

“Sicurezza ad Arezzo: dai cartonati della campagna elettorale all’assenza di soluzioni” >>>

La protezione civile incontra gli studenti: a Poppi arriva il progetto “Conoscere per proteggersi” >>>

Lavori all’ospedale del Casentino: la sanità pubblica si difende con i fatti e gli investimenti >>>

Tanti: servizi educativi municipali come "cinghia" di trasmissione >>>

Accordo tra “Zero Spreco” e Confartigianato Arezzo per fermare il fenomeno degli abbruciamenti >>>

Lunedì alle 21 l'Onorevole Maria Elena Boschi a Cortona >>>

Festa della Polizia ad Arezzo: il bilancio dell'attività svolta e gli encomi >>>