Notizie Locali Cronaca

70enne di Citerna violentata e uccisa: rinvio a giudizio per il vicino di casa

Le tracce di dna estratte dalle unghie della vittima sono dell'uomo arrestato

Print Friendly and PDF

Per l'omicidio della cittadina tedesca Marielle Soethe di 70 anni, la donna assassinata brutalmente il primo dicembre 2022, residente a Pistrino nel comune di Citerna, è stato arrestato il vicino di casa, un rumeno di 51 anni. La procura di Perugia ha chiuso le indagini e ha chiesto il rinvio a giudizio del presunto assassino. Marielle era stata trovata senza vita nella propria camera da letto, con evidenti tracce di una brutale aggressione, di tipo sessuale. Gli esperti del Ris di Roma hanno attribuito al 50enne le tracce di dna estratte dalle unghie della vittima. Nel vano tentativo di difendersi infatti, Marielle ha graffiato il suo assassino strappandogli via la pelle.

Redazione
© Riproduzione riservata
24/04/2024 07:40:34


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Incidente sulla pista da motocross di Terranuova: grave un minorenne >>>

Ritrova quattro bombe a mano in giardino >>>

Città di Castello: accoltella il vicino e poi minaccia le forze dell’ordine >>>

Tragedia nel tratto aretino dell'A1: due morti nel maxi tamponamento fra 4 mezzi >>>

Poliziotto libero dal servizio sventa un furto ad Arezzo >>>

Topi d'appartamento in azione a Sansepolcro >>>

Una storia di furti e botte dietro il tentato omicidio di Città di Castello >>>

Arezzo, dà in escandescenza dentro l'auto della Polizia: calci e pugni al finestrino >>>

Gola irritata e bruciore agli occhi: paura al fast food di Foiano della Chiana >>>

Schianto nella notte ad Arezzo: centra il muretto e poi un palo della luce >>>