Notizie Locali Cronaca

Ignorano l'alt della Polstrada e scatta l'inseguimento fino a Gubbio: auto piena di monili

Fermati quattro cittadini di origine sudamericana: inseguimento andato avanti per 25 minuti

Print Friendly and PDF

Oltre venticinque minuti d’inseguimento lungo la E45 da parte della Polstrada di Perugia, terminato poi con il fermo di una vettura all’altezza di Mocaiana nel Comune di Gubbio. È quanto successo mercoledì pomeriggio: a bordo del mezzo quattro cittadini di origine sudamericana, che non hanno rispettato l’alt intimato dagli agenti. Durante l’inseguimento i passeggeri si sono disfatti di alcuni involucri e di due computer, probabilmente provento di un furto messo a segno nei giorni precedenti. La vettura è stata intercettata nei pressi dello svincolo di Umbertide della E45, sorpresa a sfrecciare a forte velocità: inseguimento che è poi proseguito lungo le curve della  Pian d’Assino. Grazie all’ausilio di una pattuglia dei carabinieri, la Polstrada è riuscita a bloccare il mezzo: all’interno diversi monili in oro, orologi, una macchina fotografica oltre a l’occorrente per mettere a segno dei colpi, come guanti e forbici oltre a cacciaviti e rotoli di carta.

Redazione
© Riproduzione riservata
18/05/2024 16:49:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Morto a Città di Castello l'imprenditore Gianni Zotta Baylo >>>

Città di Castello piange la morte di Simonetta Riccardini >>>

Incidente stradale, morto Valter Nappini di 61 anni residente in Valdichiana >>>

Morto ad Arezzo il giornalista Giovanni Melani >>>

Cocaina in auto e targa scaduta: arrestati dalla Polizia due giovani magrebini >>>

Arrestato un 35enne albanese a Citerna >>>

Aereo ultraleggero precipita nei pressi di Perugia >>>

La Polizia di Arezzo sequestra 3804 confezioni di profumi contraffatti >>>

Morto Assuero Pieraccini personaggio di primo piano della Giostra del Saracino >>>

Intossicati in un ristorante di Sansepolcro: titolari condannati al risarcimento >>>