Notizie dal Mondo Cronaca

La cattedrale di Notre-Dame non è assicurata. Spese a carico dello Stato

Il ministro della Cultura: «La Francia farà quello che serve»

Print Friendly and PDF

La cattedrale di Notre-Dame non era assicurata: lo rivelano i media francesi, spiegando che lo Stato è assicuratore di se stesso per gli edifici religiosi di cui è proprietario, come la cattedrale. Gran parte dei costi per il restauro della chiesa incendiata lunedì, quindi, saranno a carico delle casse pubbliche. «Lo Stato farà quello che serve», ha detto il ministro della Cultura, Franck Riester. Verranno in suo aiuto le sottoscrizioni della colletta privata, che ieri ha toccato 700 milioni di euro e dovrebbe superare oggi il miliardo. Il primo ministro transalpino Edouard Philippe ha invece annunciato l’organizzazione di un concorso internazionale di architettura per ricostruire la guglia di Notre Dame distrutta nell’incendio di lunedì sera. Sempre oggi Papa Francesco, durante l’Udienza generale, salutando i fedeli di lingua francese, si è detto addolorato per quanto accaduto e invitato a far sì che la «ricostruzione sia opera corale» e ha espresso «gratitudine di tutta la Chiesa a quanti si sono prodigati per salvarla».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
17/04/2019 14:20:19


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Grecia apre anche all'Italia ma test dalle zone 'a rischio' >>>

Partito da Cape Canaveral il razzo di Musk, è l'inizio di una nuova era spaziale >>>

Coronavirus: Gibilterra, scimmie a rischio >>>

Coronavirus, decine di migliaia di morti nell’America Latina >>>

La protesta infiamma gli Usa, a Detroit un Suv spara sui manifestanti, morto un 19enne >>>

Minneapolis, arrestato l’agente di polizia che ha soffocato l’afroamericano Floyd >>>

Olanda, altri 28 morti e 176 contagi >>>

Renault annuncia il taglio di 15mila posti di lavoro nel mondo >>>

Ancora scontri a Minneapolis, arriva la Guardia Nazionale >>>

Coronavirus, in Francia scuole aperte dal 2 giugno >>>