Notizie dal Mondo Cronaca

Spari in una scuola vicino a Columbine: morto uno studente, sette feriti

Vicino al liceo dove nel 1999 dodici ragazzi e un insegnante furono ammazzati da due allievi

Print Friendly and PDF

Otto studenti raggiunti da colpi di arma da fuoco ricoverati in ospedale: un diciottenne non ce l’ha fatta ed è deceduto. È il bilancio della sparatoria alla STEM School Highlands Ranch, in un sobborgo di Denver, in Colorado, a soli 8 chilometri dal liceo di Columbine dove il 20 aprile del 1999 dodici ragazzi e un insegnante furono ammazzati da due allievi dell’istituto. Nel giorno dell’anniversario di Columbine, centinaia di scuole a Denver erano rimasta chiuse per precauzione. A 20 anni dalla strage, il peggiore degli incubi si è materializzato alla Stem che ospita 1.850 studenti, dalle elementari al liceo. Gli autori degli spari alla Stem sono stati arrestati, presumibilmente due studenti. L’allarme era scattato alle 13:50 locali. Sul posto, oltre alla polizia e alle ambulanze, è accorsa l’Fbi. 

«Le nostre preghiere sono per le vittime, per i familiari e per coloro affetti dalla sparatoria alla Stem School Highlands Ranch a Littleton, in Colorado. Tragicamente questa comunità e coloro che la circondano conoscono troppo bene questi odiosi ed orribili atti di violenza». Lo ha sottolineato la Casa Bianca in una nota precisando che il presidente Donald Trump è stato informato” e «continua a monitorare la situazione». Altri studenti ricoverati sono in gravi condizioni ma meno critiche del ragazzo deceduto. Nel 2017 negli Stati Uniti sono morte 40.000 persone uccise da armi da fuoco, secondo i dati dei Centers for Disease Control and Prevention.

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
08/05/2019 14:26:23


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Addio a Jimmy Cobb, uno dei più grandi batteristi della storia del jazz >>>

Immuni: è già online parte del codice dell'app italiana per il contact tracing >>>

Israele: Netanyahu alla sbarra, prossima udienza il 19 luglio >>>

L’allarme sul clima: “Il 2020 l’anno più caldo di sempre, sarà un’estate torrida” >>>

La Cina: “Con gli Usa siamo a un passo da una nuova Guerra Fredda” >>>

Morto Alberto Alesina, l'economista che ha conquistato Harvard >>>

Covid-19: altri 1.127 morti negli Stati Uniti in 24 ore >>>

Coronavirus, Sanchez: “In Spagna 10 giorni di lutto nazionale >>>

Washington va in pressing su Pechino e Mosca >>>

Pechino annuncia: raggiunti i zero contagi da Covid-19 >>>