Notizie Locali Attualità

Maurizio Bragagni nominato Console di San Marino nel Regno Unito

Nuovo importante incarico per il pievano AD di Tratos UK: si occuperà anche dell'Irlanda del Nord

Print Friendly and PDF

Nuovo importante incarico per il dottor Maurizio Bragagni: l’amministratore delegato di Tratos UK è stato recentemente nominato Console di San Marino nel Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord. “Sono infinitamente grato alla Serenissima Repubblica di San Marino – commenta il dottor Bragagni – mi accingo all’impegno di cui sono stato investito con profonda umiltà, animato da spirito di servizio, sentendomi ricco e fiero della fedeltà alle istituzioni della Repubblica. Sono orgoglioso e desideroso di mettere a disposizione della Repubblica il mio bagaglio di conoscenze e di esperienze, con la speranza di riuscire ad offrire anch’io un proficuo contributo perché questa Repubblica sia conosciuta e rispettata per quello che è. Un luogo di libertà, che guarda al mondo con dignità e rispetto, e che a sua volta dal mondo merita di essere guardato con altrettanto rispetto e dignità per quanto esso rappresenta in termini di storia e di capacità di produrre e operare. Grazie ancora a coloro che mi hanno scelto per questo incarico – conclude Maurizio Bragagni – rappresenterò nel territorio della mia giurisdizione consolare la Repubblica di San Marino nel più degno dei modi: con fedeltà, onestà e la rettitudine dei miei costumi”. In quanto Console, il dottor Bragagni sarà responsabile della promozione degli interessi di San Marino sul territorio britannico, con l’intento di mantenere relazioni amichevoli tra i due Paesi. Inoltre, avrà un ruolo significativo nel rappresentare gli interessi dello Stato nelle sue relazioni diplomatiche con la Gran Bretagna. Il Console avrà un ruolo chiave nel portare avanti sostegno in questioni di ordine politico, economico, sociale e culturale che concernono entrambi i paesi. Il ruolo del dottor Bragagni includerà il potenziamento dello sviluppo di relazioni commerciali, economiche, culturali e scientifiche e, ove necessario, l’assistenza sia alle persone fisiche che alle persone giuridiche. Inoltre, tale incarico, richiederà a Bragagni di intraprendere varie missioni diplomatiche: infatti, nonostante le contenute dimensioni, il Paese ha consoli in tutto il mondo. Un nuovo importante ruolo, quindi, per l’AD di Tratos UK la cui sede principale sorge a Pieve Santo Stefano. 

Redazione
© Riproduzione riservata
17/11/2019 19:31:12


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Attualità

La Banca Popolare di Cortona dona un’ambulanza alla Misericordia di Camucia >>>

Venerdì 3 luglio l'inizio delle corse di Baschetti Autoservizi per la riviera adriatica >>>

Acqua della Diga di Montedoglio cara come l'oro: protestano gli agricoltori della Valtiberina >>>

"Grazie per il tricolore": il presidente della Repubblica scrive a Nonna Lisa Zappitelli >>>

Cantone a Perugia assume la guida della Procura >>>

Da Arezzo in Armenia: medico del San Donato nel team nazionale anti Covid >>>

Lotta alla Mosca dell’olivo a Castiglion Fiorentino >>>

La Guardia di Finanza di Arezzo celebra il 246° Anniversario della Fondazione del Corpo >>>

Arezzo, bufera Coingas: inviati 13 avvisi di chiusura delle indagini >>>

Covid-19, ad Anghiari il virus non circola: l’unico caso è isolato >>>