Notizie Locali Eventi

Gubbio: acceso l'albero più grande del mondo

Padre Francesco Patton, custode di Terra Santa, ha acceso l’Albero da Betlemme

Print Friendly and PDF

Gubbio nel periodo natalizio torna a brillare con l'albero più grande del mondo. Sul Monte Ingino, Padre Francesco Patton, custode di Terra Santa, ha acceso l’Albero dalla grotta della natività di Betlemme. Vicino a lui la vice sindaco, Alessia Tasso e il dirigente Matteo Morelli, il Vicario Generale della Diocesi don Fausto Panfili e per il Comitato Albero di Natale il vice presidente, Francesco Ragnacci e il consigliere Roberto Prudore. Sul palco in piazza Quaranta Martiri il sindaco di Betlemme Tony Salman e padre Ibrahim Faltas, direttore delle scuole di Terra Santa e membro del Discretorio della Custodia di Terra Santa, il vescovo Paolucci Bedini, la presidente della Regione Tesei, il sindaco Stirati, il presidente degli alberaioli Fumanti e le altre autorità.

Redazione
© Riproduzione riservata
08/12/2019 06:46:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Eventi

"Arezzo non molla e riparte": pedonalizzazione di alcune aree del centro storico >>>

L’Umbria Film Festival non si ferma: confermato l'evento di Montone >>>

A giugno torna la Fiera Antiquaria di Arezzo: passa l’opzione “Prato” >>>

Festival dei Cammini di Francesco, eventi online e non solo in differenti luoghi della Valtiberina >>>

Oroarezzo tornerà nel 2021 >>>

Più sapore e gusto nelle domeniche del Borgo di Montone: Torna il “Mercato dei sapori” >>>

Umbertide, Giornata Nazionale della Legalità: lenzuolo bianco fuori dal municipio >>>

Un viaggio nel tempo alla ricerca del miglior ristorante di cucina medievale di Arezzo >>>

Il Museo dei Mezzi di Comunicazione di Arezzo pronto alla ripartenza >>>

Il “Tappeto dei Ricordi” sta riscuotendo un grande successo: il Covid-19 sotto il tappeto >>>