Notizie Locali Comunicati

Ralli: "martedì discutiamo del futuro di Arezzo. In esso non c'è più posto per Ghinelli"

"La destra si occupa dei problemi personali di suoi uomini, Arezzo non risolve la sua crisi"

Print Friendly and PDF

Martedì sarà una giornata fondamentale per Arezzo. Non penso ad una battaglia verbale tra maggioranza e opposizione ma ad un serio confronto sul futuro di Arezzo.  Questa città ha 15.000 iscritti al Centro per l'impiego. Questo vuol dire che un potenziale lavoratore attivo su 4 è disoccupato. Le imprese sono in fortissima difficoltà. Si legge  nell'ultimo rapporto della Caritas di Arezzo: "sono ancora molto evidenti le povertà economiche ma ci preoccupano maggiormente le povertà relazionali, culturali, educative e sociali". In questa città abbiamo circa 25.000 anziani, 10.000 dei quali vivono soli. Spesso con una pensione che non arriva a 750 euro.

Arezzo è in forte difficoltà. La politica deve dare risposte, contribuire con l'intero sistema sociale a creare le condizioni di un nuovo sviluppo. Di questo dovrà discutere il Consiglio comunale di martedì. Perché dinanzi a questa sfida, il centro destra propone un modello di politica che è quello fotografato dalla magistratura con le inchieste Coingas e Multiservizi.

Una fotografia che politicamente ha un uomo al centro. Politicamente perché è la figura istituzionale che avrebbe dovuto fare qualcosa di meglio e di diverso. Non lo dico solo io ma due autorevoli esponenti di Forza Italia: "può forse accadere che chi si trova in difficoltà personali si affidi a speranze ed idee anche se totalmente infondate ed inverosimili, senza avere la fortuna di avere qualcuno intorno che anziché assecondare tali speranze ed idee ti riporti su un piano di realtà".

Ecco, Arezzo è come il citato consigliere: non ha oggi  la "fortuna" di avere qualcuno che la "riporti su un piano di realtà". E la realtà è quella del lavoro, della solitudine, della povertà. della necessità di avere una speranza e un progetto per il futuro.

Redazione
© Riproduzione riservata
19/01/2020 12:32:32


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Covid-19, emanata dalla Regione un'ordinanza che recepisce quella ministeriale >>>

Successo Confartigianato: slitta di un anno l’obbligo di segnalazione degli stati di crisi >>>

Da lunedì 24 febbraio in vigore il nuovo piano del traffico a Sansepolcro >>>

Stazione di Bucine abbandonata al degrado >>>

Tanti scrive all’Anci: “Scuole di periferia, servono deroghe come per le scuole montane" >>>

Sansepolcro, ampia discussione in consiglio sul nuovo centro commerciale e l'RSA >>>

Città di Castello, Luciano Domenichini lascia il PD e passa al Gruppo Misto >>>

La CRI di Sansepolcro ricorda l'imprenditore Claudio Mancini >>>

Sì a due odg sull'abbattimento delle barriere architettoniche a Umbertide >>>

A chi giovano gli affitti cari dei locali a destinazione commerciale nel centro di Sansepolcro? >>>