Notizie Locali Economia

Emergenza coronavirus: da Banca Valdichiana 15 milioni a sostegno di famiglie e imprese

Condizioni estremamente vantaggiose, procedure agili e veloci per tutti

Print Friendly and PDF

Quindici di  milioni di Euro per finanziamenti a famiglie e imprese, sospensione del pagamento delle rate di mutuo. Queste le iniziative assunte da Banca Valdichiana  per offrire un sostegno alla comunità, colpita dall'emergenza- coronavirus. Il Consiglio di Amministrazione della banca ha deliberato le varie misure, rendendole anche immediatamente effettive.

"Sono questi i momenti in cui la banca del territorio dimostra quanto sia prezioso il suo ruolo e, al contempo, tutta la sua "utilità" afferma il Presidente di Banca Valdichiana, Fabio Tamagnini. "Il blocco pressoché integrale delle attività economiche, necessario per fronteggiare il dilagare dei contagi, ha avuto immediate ripercussioni sulla nostra area di competenza, soprattutto per il comparto del turismo che, alle soglie di una nuova stagione, si è come "congelato". Fedeli alla nostra funzione mutualistica, abbiamo messo a punto ed approvato questi due provvedimenti entrambi destinati ad aiutare privati ed imprese, uno mettendo a disposizione liquidità, l'altro alleviando gli impegni economici".

"Cinque milioni di finanziamenti sono stati già stanziati per le famiglie, dieci milioni per le imprese" spiega il Direttore Generale Danilo Trabacca.  "I tassi sono estremamente vantaggiosi per tutti e ancor più nel caso dei soci, gli importi massimi finanziabili sono, rispettivamente, di 5.000 e 50.000 Euro. Per quanto riguarda la sospensione del pagamento delle rate dei mutui - precisa Trabacca -  siamo soggetti alle misure preannunciate dal Governo che dovrebbero già rafforzare quelle assunte all'inizio di marzo, a favore dei lavoratori sospesi o in regime di riduzione oraria. In ogni caso, noi abbiamo deliberato e possiamo quindi rassicurare la clientela".

"Sul piano strettamente operativo - spiega Enrico Zagari, Responsabile Area Mercato Banca Valdichiana - abbiamo disposto percorsi autorizzativi particolarmente agevolati che consentiranno a soci e clienti di ricevere molto velocemente il finanziamento richiesto. Per quanto riguarda la durata massima del rimborso, è stata fissata in cinque anni per le famiglie (60 rate mensili di importo pari a circa 80 euro) e in 36 mesi, con 12 di preammortamento, per le imprese. Per accedere al piano di interventi gli interessati dovranno presentare un'autocertificazione con le motivazioni alla base della richiesta".

Si ricorda che le filiali di Banca Valdichiana osservano l'orario ridotto di apertura 8.20 - 13.20 e che l'operatività viene garantita nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza per gli addetti e l'utenza. La banca rinnova la raccomandazione alla clientela a recarsi in banca solo per le esigenze veramente urgenti. La maggior parte delle operazioni può essere svolta attraverso home banking, sportelli automatici e casse intelligenti.

Redazione
© Riproduzione riservata
16/03/2020 12:43:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Economia

Incrementi di fatturato per alcune aziende della provincia di Arezzo con il Covid-19 >>>

La denuncia di Confartigianato Arezzo: un click day farsa, spariti subito i fondi per le imprese >>>

Città di Castello: è "Genesys" l'ultima realizzazione della Cmc di Giuseppe Ponti >>>

La provincia di Arezzo vuole cedere le quote del trasporto pubblico: NO GRAZIE! >>>

Confesercenti Arezzo, l’allungamento del mercato in zona Giotto non deve durare più di due edizioni >>>

Dopo le riaperture scattano gli aumenti: andare dal parrucchiere può costare il 30% in più >>>

“Ripartenza? Ora occorre carburante vero, altrimenti rischiamo grosso” >>>

Il mercato ad Arezzo torna alla normalità con tutti i suoi banchi >>>

Valdichiana, appello ai sindaci per sostenere le imprese >>>

Gli imprenditori non sono untori. No alla responsabilità penale se il lavoratore si ammala >>>