Notizie dal Mondo Politica

Macron: "Francia al fianco dell'Italia, basta Ue egoista"

"Non supereremo questa crisi senza una solidarietà europea forte"

Print Friendly and PDF

"Non voglio un'Europa egoista e divisa": lo dice il presidente francese, Emmanuel Macron, in un'intervista riportata dall'agenzia AFP in cui sottolinea che "la Francia è al fianco dell'Italia". "Non supereremo questa crisi - dice Macron - senza una solidarietà europea forte, a livello sanitario e finanziario". "L'Ue, la zona euro, si riducono a un'istituzione monetaria e a un insieme di regole che consentono a ogni Stato di agire per conto suo? O si agisce insieme per finanziare le nostre spese, i nostri bisogni in questa crisi vitale?". Al Consiglio europeo di giovedì scorso, continua Macron, "dieci Paesi dell'eurozona, rappresentanti del 60% del suo PIL, hanno esplicitamente sostenuto" l'idea di "Coronabond", di "una capacità di indebitamento comune, quale che sia il suo nome, oppure di un aumento del bilancio dell'Unione europea per permettere un sostegno reale ai paesi più colpiti da questa crisi".

Redazione
© Riproduzione riservata
28/03/2020 09:23:25


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Politica

Coronavirus, Obama attacca Trump: non sa quello che fa >>>

Trump: "La pandemia segna la fine della globalizzazione" >>>

Germia: la Merkel delega le riaperture ai Laender >>>

Bomba del premier portoghese "L'Olanda vuole uscire dall'Ue?" >>>

Fitoussi avverte: "L'Unione europea rischia il suicidio" >>>

Stati Uniti: Sanders sospende la campagna presidenziale >>>

Macron: "Francia al fianco dell'Italia, basta Ue egoista" >>>

L'Ocse: "Piano Marshall". Ma l'Europa si spacca su chi pagherà i debiti >>>

Astensione da record alle amministrative in Francia: oltre il 50% >>>

Grecia: ha giurato la prima presidente donna >>>