Notizie Locali Comunicati

Positivi a domicilio, sono tutti guariti a Sansepolcro

Il sindaco Cornioli: “Le condizioni dell’uomo ricoverato al San Donato stanno migliorando”

Print Friendly and PDF

Sono tutti guariti i positivi al Coronavirus che erano in isolamento al domicilio nel comune di Sansepolcro. Ne dà comunicazione il sindaco Cornioli, che sottolinea come stiano migliorando anche le condizioni del biturgense ricoverato all’ospedale San Donato. In videochiamata, il primo cittadino ha parlato con lui, lo ha salutato a nome di tutta la comunità, in attesa di poterlo rivedere a Sansepolcro. “Sono notizie importanti per la nostra città – commenta Cornioli – Ci devono spingere a rispettare i protocolli. Continuiamo a mantenere il distanziamento fisico e a indossare la mascherina nei luoghi aperti in cui si incrociano altre persone. Nessuno di noi deve sentirsi escluso dalle regole”.

Redazione
© Riproduzione riservata
26/05/2020 17:15:30


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Riqualificare il Loggiato Gildoni a Città di Castello >>>

I gatti e le colonie feline hanno bisogno di aiuto e non di ordinanze >>>

Scuola, nasce un direttivo dei precari della scuola Toscana: in 500 nell'Aretino >>>

Coronavirus in Toscana, 9 casi positivi e 6 guariti in più rispetto a ieri >>>

Solo bugie dal Governo guidato da Conte, ai comuni solo elemosina >>>

Istituto Prosperius di Umbertide: “profonda preoccupazione per il futuro dell’Istituto" >>>

Ralli: "Sport: il Comune di Arezzo si rimetta in movimento" >>>

Cavedon “Codovini scalpita perché ha ricevuto l'investitura come candidato del centrosinistra” >>>

Pd di Città di Castello: Dalla Lega visione proprietaria di Istituzioni e servizi >>>

L'azienda PM Allarmi effettua donazioni alla sanità aretina >>>