Rubrica Gossip

Patty Pravo: sei matrimoni e un lutto. "E' morto l'uomo che ho amato molto"

La "ragazza del Piper" sempre trasgressiva e controcorrente

Print Friendly and PDF

Trasgressiva e controcorrente. Sempre. Anche nella vita sentimentale. Patty Pravo soffre la scomparsa del primo dei suoi sei mariti ("l'ho amato molto"). Il 13 agosto 2020 si è spento Gordon Faggetter, classe 1948, nativo del Surrey inglese e batterista a suo tempo dei Cyan Three. L'amore con la Strambelli scoccò quando i due si trovarono sullo stesso palco del Piper di Roma. Anche pittore, poi trasferitosi in Italia, Faggetter sposò la Pravo e realizzò per lei alcune copertine dei suoi dischi (celebra che quella per l'album convenzionalmente chiamaro "La pecora" di De Gregori). E' morto a Roma a 72 anni. Sono stati sei i coniugi di Nicoletta Strambelli-Patty Pravo, ma solo quattro di quelle nozze sono poi state del tutto regolarizzate.

Oltre a Faggetter, la Pravo ha sposato: Franco Baldieri, arredatore romano sposato a sorpresa a Roma il 2 febbraio 1972 e lasciato poche settimane più tardi. Di lui si diceva che fosse gay. A seguire Paul Jeffery, chitarrista inglese sposato a Bali nel 1976, i due stettero insieme cinque anni. Paul Martinez, bassista americano con cui Patty ebbe una relazione durante l'unione con Jeffrey, sposato in California senza alcuna trascrizione delle nozze in Italia. Infine, John Edward Johnson, chitarrista statunitense sposato  San Francisco nel 1982 mentre la Pravo risultava ancora sposata con Baldieri, incorrendo quindi nel reato di bigamia. I due stettero assieme per dieci anni. 

Di recente, in alcune interviste, Patty Pravo ha anche parlato delle donne della sua vita e di alcuni passaggi della sua carriera. A cominciare da sua nonna che la incoraggiò ancora bambina a studiare il pianoforte, fino alla leggenda del jazz Nina Simone. "Ero un maschiaccio, giocavo a pallone e menavo i miei amichetti" ha raccontato Patty Pravo, "finii con il giocare in porta". Poi le città del cuore, Venezia e Londra, dove la giovanissima Nicoletta si nutrì di beat e di rock, di blues e di Beatles, per poi tornare in Italia ed esplodere come "ragazza del Piper". Insospettabilmente modesta, anche: "Non mi sembra di aver fatto tutto 'sto granché per avere addosso tutta questa stima".

In precedenza aveva raccontato con toni simpatici la sua esperienza con il carcere: "Cercavano Maradona ma alla fine portarono via me. Rimasi dentro tre giorni, conoscendo persone bellissime. E all'uscita ho cantato Ragazzo triste con le detenute, diventate mie amiche". 

Notizia e Foto tratte da Tiscali
© Riproduzione riservata
14/08/2020 13:52:31


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Gossip

Un compenso molto Vip: quanto paga il Gf alla Gregoraci per esporsi nel reality >>>

Canalis, parla l'ex: "Ero considerato solo il suo stallone. Questo mi ha danneggiato" >>>

Lenny Kravitz, 56 anni e un fisico che fa impallidire un ventenne >>>

Valeria Marini e Pamela Prati unite nella lotta >>>

Sharon Stone nel sito di incontri, un disastro dopo l'altro: "Che tristezza >>>

Maria Carey: "La mia vita da prigioniera in casa e il coltello puntato alla faccia" >>>

Helena Christensen a 51 anni si rimette il costume di 25 anni fa >>>

Gregoraci e la confessione: "Io e Briatore? Vi dico com'era davvero la vita con lui" >>>

Sharon Stone e il segreto piccante: ecco il nome dell'attore che baciava meglio >>>

Diletta Leotta: "Mi dissero ti hanno preso per le tette", poi l'attacco frontale della Ferrari >>>