Sport Locale Automobilismo (Locale)

Guerrini-Olivoni terzi in Islanda

La coppia toscana tiene alto l’onore dell’Italia nella difficile gara nella terra dei vulcani

Print Friendly and PDF

Con lo svolgimento dell’E-Rally Iceland è finalmente partito il FIA Electric and New Energy Championship – E-Rally Regularity Cup, il campionato mondiale delle auto ad energie alternative. Al via un solo equipaggio italiano con l’obiettivo di difendere una tradizione che vede i piloti tricolore primeggiare in questa complessa specialità.

Con l’introduzione dei consumi nel calcolo della classifica FIA sono emerse fin dalla gara d’esordio le prime sorprese. I toscani Guido Guerrini e Francesca Olivoni sono riusciti a salire sul terzo gradino del podio dopo una gara non priva di problemi. Alla fine del secondo dei tre giorni di competizione un’avaria agli strumenti di gara a bordo della Volkswagen e-Golf ha costretto Guerrini e Olivoni a cambiare tattica rischiando seriamente di compromettere il risultato fino a quel momento maturato. A questo si deve aggiungere un sasso rimasto bloccato tra freno e disco della ruota anteriore destra che, sempre nella stessa prova speciale, ha messo a dura prova i nervi del team italiano. L’ultimo giorno del lungo week-end islandese è stato un capolavoro a livello di risultati, dato che i due valtiberini sono saliti al terzo posto alla vigilia dell’ultima delle ventuno prove speciali, lunghe complessivamente oltre quattrocento chilometri. Solo quattro decimi di secondo hanno lasciato Guerrini e Olivoni apparentemente fuori dal podio. In realtà il risultato nei consumi, con la Volkswagen e-Golf arrivata terza, ha permesso il raggiungimento del terzo posto anche nella graduatoria complessiva. Alcuni degli equipaggi che erano risultati migliori sul piano sportivo hanno infatti trascurato l’altro aspetto che le modifiche regolamentari hanno reso molto importante. Ed ecco che la classifica è radicalmente cambiata, portando la coppia islandese Pálsdóttir-Pálsdóttir, su MG ZS EV, a salire al secondo posto assoluto. Primo posto per i franco-polacchi Prusak-Benchetrit su Opel Corsa-E, che hanno anche vinto la parte sportiva della gara.

Grazie al terzo posto islandese, Guido Guerrini, Francesca Olivoni e Volkswagen sono terzi nelle classifiche generali piloti, copiloti e costruttori del campionato FIA.

La particolare lunghezza della gara in Islanda e l’isolamento geografico di questo territorio permette all’E Rally-Iceland di beneficiare di un punteggio triplo rispetto ad altre gare dello stesso campionato. Proprio questo aspetto proietta la coppia Guerrini-Olivoni verso l’ipotesi di proseguire la lotta per il titolo iridato, prevedendo la partecipazione alla prossima gara programmata in Portogallo, Covid-19 permettendo, nella prima settimana di ottobre.

Redazione
© Riproduzione riservata
24/08/2020 08:43:57


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Automobilismo (Locale)

Tornano le auto moderne nell'edizione 2021 della cronoscalata dello Spino >>>

La Speed Motor protagonista al Mugello nel Trofeo Bmw della Coppa Italia Turismo >>>

Coppa Italia Turismo: al Mugello sarà lotta accesa in casa Speed Motor nel trofeo Bmw >>>

Vittoria di classe per Ennio Bragagni Capaccini alla Coppa del Chianti Classico >>>

L'eugubino Eric Nicchi primo di classe alla Coppa del Chianti Classico >>>

Andrea Piccini corre la 24 ore di Le Mans questo weekend >>>

Mini Challenge 2020: Alessio Alcidi cerca conferme a Vallelunga >>>

La Pro Spino Team ricorda il pilota e socio onorario Uberto Bonucci >>>

Velocità in montagna: la Speed Motor protagonista anche a Popoli >>>

Tre piloti della Speed Motor alla 58esima cronoscalata "Svolte di Popoli" >>>