Rubrica Salute & Benessere

Olio di cbd: tutte le curiosità da sapere

Anche nella cura della pelle l’olio di cbd si dimostra molto utile

Print Friendly and PDF

Nel campo medico, come in quello culinario, sono davvero tanti i passi in avanti fatti negli ultimi anni e le novità che si inseriscono in maniera importante in questi due settori spesso complementari.

 

Una delle novità più interessanti degli ultimi anni è senza dubbio l’olio di cbd. Stiamo parlando di un prodotto che viene ricavato grazie alla lavorazione dei semi di canapa e che può essere utilizzato per combattere diversi disturbi, ma anche in cucina. Un olio, dunque, che negli ultimi anni è salito alla ribalta per i suoi innumerevoli benefici. L’olio di CBD può essere assunto per via orale mettendo le gocce sotto la lingua oppure può essere applicato sulla pelle per dei massaggi efficaci.

 

L’olio di CBD, se assunto in via sublinguale, agisce sul sistema cannabinoide del corpo, chiamato sistema endocannabinoide (ECS). Le proprietà dell’olio di CBD colpiscono i recettori chimici nel cervello umano, compresi i recettori della glicina che regolano gli ormoni come la serotonina e i recettori degli oppioidi che regolano il dolore.

 

Occorre ricordare che il CBD ha grandi proprietà antinfiammatorie utili a combattere le infiammazioni presenti nel nostro corpo ed il gonfiore. Inoltre è molto utile come antismasmodico e come broncodilatatore visto che dilata i bronchi nei nostri polmoni, facilitando la respirazione.

 

Inoltre il CBD è antiossidante e quindi aiuta a difendere le cellule del corpo da molecole potenzialmente dannose chiamate radicali liberi, spesso legate a condizioni infiammatorie come l’ictus e l’infarto del miocardio.

 

Recenti studi dimostrano come l’olio di cbd sia molto utile a proteggere il nostro corpo da malattie legate all’età come l’artrite, il morbo di Parkinson e l’Alzheimer che sono spesso aggravate dallo stress ossidativo causato dalle sostanze chimiche tossiche nel corpo. Recentemente sono stati dimostrati risultati anche nel trattamento dell’epilessia, ma ha anche benefici terapeutici per disturbi neurologici come la depressione e la sclerosi multipla (SM).

 

Oggi, dunque, grazie a tutti questi benefici, l’olio di canapa è ritenuto un superfood. È ricco di acidi grassi omega-3 e omega-6. Questi grassi sono importanti per il nostro organismo il quale non è in grado di produrne da solo. Ecco perché è fondamentale integrarli nella propria dieta.

 

Le donne in particolare corrono il rischio di essere carenti di omega-3. L’olio di cbd, inoltre, è ricco di nutrienti come l calcio, il potassio, il magnesio, il rame, la vitamina A, la vitamina B1 (tiamina), la vitamina B3 (niacina), la vitamina B5, la vitamina B9 (acido folico), la vitamina D e la vitamina E antiossidante (tocoferoli).

 

Anche nella cura della pelle l’olio di cbd si dimostra molto utile. Grazie all’azione antinfiammatoria, idratante e astringente dei cannabinoidi, i trattamenti al CBD per la pelle apportano benefici anche in caso di patologie cutanee come l’acne e la psoriasi.

 

È stato dimostrato come l’attivazione dei ricettori dei cannabinoidi migliori la funzione barriera della pelle, agendo sulla sua idratazione e sulla produzione di lipidi, ed esercita un'azione antinfiammatoria. Inoltre il cbd è molto utile per lenire irritazioni, infiammazioni e prurito cutanei, per combattere l’azione dei radicali liberi prevenendo così l’invecchiamento della pelle e, in generale, per mantenere la pelle in salute.

 

Redazione
© Riproduzione riservata
19/09/2020 14:36:04


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Salute & Benessere

Malattie del sangue, alta mortalità per il Covid >>>

Autunno: come combattere depressione e stress legati al cambio di stagione >>>

Tumore al seno, col test genetico si può evitare la chemioterapia >>>

Covid, elettrocardiogramma utile nella diagnosi? Lo studio italiano >>>

Chirurgia: al S.Raffaele intervento al cervello con microscopio robot, 'prima mondiale' >>>

Olio di cbd: tutte le curiosità da sapere >>>

Tumore al polmone, Commissione Europea dà l'ok a durvalumab >>>

Vi capita di avere la tachicardia? ​Come riconoscerla e cosa fare >>>

La dieta del gelato fa perdere fino a tre chili in una settimana >>>

Seno sodo e in salute: consigli per mammelle toniche e pimpanti >>>