Notizie Locali Comunicati

E45, il Governo rinnova il suo impegno sul viadotto Puleto

L'Onorevole D'Ettore: "Altre realtà potranno beneficiale di un contributo"

Print Friendly and PDF

Approvato dall’Aula di Montecitorio e accolto dal governo un ordine del giorno a sostegno delle popolazioni danneggiate dalla chiusura del viadotto Puleto. Il testo è stato presentato come prima firmatario dal deputato romagnolo Marco Di Maio ed è stato sottoscritto e sostenuto anche del parlamentare Maurizio D’Ettore, eletto nel collegio uninominale di Arezzo. 

L’ordine del giorno impegna il governo a riconoscere il contributo una tantum fino a 15.000 euro anche ai lavoratori cococo, ai titolari di agenzia e di rappresentanza commerciali e agli autonomi che abbiano subito maggiori costi (e quindi non solo abbiano sospeso) l’attività a causa della chiusura della strada SS 3bis Tiberina E45 Orte Ravenna, dal km 168+200 al km 162+698, per il sequestro del viadotto Puleto.

“L’atto parlamentare si è reso necessario - affermano i due parlamentari, entrambi componenti della Commissione Affari costituzionali - dopo il diniego della Ragioneria dello Stato all’emendamento Di Maio presentato al decreto Milleproroghe. Un diniego che non condividiamo poiché le risorse sono state stanziate e destinate all‘Inps per ristorare attività economiche e lavoratori danneggiati dalla chiusura del Puleto. Ci batteremo in modo trasversale affinché nei prossimi provvedimenti si possa raggiungere il risultato positivo che tutti speriamo e che meritano di veder riconosciuto i cittadini e le imprese coinvolte”.

 

Ufficio stampa On Felice Maurizio D'ettore

Redazione
© Riproduzione riservata
23/02/2021 17:42:18


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Comunicati

Nuove fondazioni ad Arezzo? La Cisl invita Tanti ad un ampio confronto con la città >>>

4 marzo 2021, una nuova centenaria a Pieve Santo Stefano >>>

Studente del Campus DaVinci tra i 20 ragazzi umbri al CyberChallenge.IT 2021 >>>

Stop ai maltrattamenti sugli animali: i primi risultati del nucleo aretino >>>

La prima seduta dell’inchiesta pubblica su Podere Rota è stata una presa in giro >>>

"Preoccupazione per il progetto di Fondazione del Comune di Arezzo" >>>

Caro Sindaco il Pd di Umbertide ha chiesto spiegazioni sui lavori e costi della scuola Monini >>>

Delusione di Confesercenti: il governo Draghi in continuità con quello di Conte >>>

Sociale e scuola, il fallimento del vicesindaco Tanti >>>

"Banca Etruria si doveva salvare!": chi pagherà per questo errore? >>>