Rubrica Lettere alla Redazione

Arezzo: piazze piene, scuole e negozi chiusi, i controlli dove sono?

Questi situazioni non sono accettabili

Print Friendly and PDF

Piazza Sant’Agostino ad Arezzo alle ore 20.00 di sabato 13 marzo era cosi. È inaccettabile che si chiudano le scuole, negozi, bar e ristoranti, ma ci siano persone che continuano imperterrite ad assembrarsi, a non tenere la mascherina a fare quello che vogliono e dove vogliono incuranti di andare contro alla legge e ancor più grave che continuino a mettere a rischio la salute di tutti. Non ci sono controlli di nessun tipo. In una piazza che nelle ultime 3 settimane è stata oggetto di vicende di degrado allucinanti. Mi chiedo le forze dell’ordine dove sono?

Valentina

Redazione
© Riproduzione riservata
14/03/2021 12:50:59


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Lettere alla Redazione

La verità sul progetto di Albiano ad Anghiari >>>

Grazie alla Società Balestrieri e ai cittadini di Sansepolcro >>>

Palio della Balestra Sansepolcro – Gubbio: 100° Palio per Mario Gherardi >>>

Giusto che i professori non vaccinati restino a casa...ma! >>>

Il futuro non può essere il reddito di cittadinanza >>>

Se vogliamo sconfiggere il Covid l'unico modo é vaccinarsi >>>

Un ricordo del dottor Ferdinando Scala >>>

Pochi soldi alla nostra Sanità ma il sistema ha retto >>>

Ma cosa combina Enrico Letta? >>>

"E' sempre peggio la situazione di via Citernese a San Giustino" >>>