Notizie dal Mondo Cronaca

Georgia, è morto il cameraman linciato dai militanti anti LGBTQ

Era fra la cinquantina di giornalisti colpita dalla violenza degli omofobi

Print Friendly and PDF

Un cameraman georgiano, vittima di un pestaggio a margine della fallita marcia del “Pride” Lgtbq lunedì scorso, è morto a casa sua per le conseguenze dei colpi ricevuti soprattutto al volto e alla testa. Lo ha fatto sapere la rete Tv per la quale lavorava, Pirveli.

L’uomo, Alexander Lashkarava, 37 anni, era fra la cinquantina di giornalisti colpita dalla violenza dei militanti omofobi nel giorno in cui una marcia Lgtbq era stata prima organizzata e poi annullata proprio per il pericoli legati alla sicurezza dei partecipanti nelle vie della capitale della Georgia, Tbilisi. L'organizzazione Reporters sans Frontiéres ha denunciato gli attacchi ai giornalisti e accusato le autorità di «responsabilità passiva» per non averli protetti.

Il ministero georgiano dell’Interno ha assicurato che sulla morte di Lashkarava è stata aperta un'inchiesta. Una manifestazione è stata convocata per questo pomeriggio per chiedere le dimissioni del premier Irakli Garibashvili, accusato di avere fomentato una campagna contro i giornalisti. Il capo della redazione di Pirveli, il canale per cui lavorava il cameraman ucciso, ha in particolare accusato il governo di non limitarsi a incoraggiare le violenze, ma di parteciparvi direttamente, organizzando «gruppi violenti che attaccano i media indipendenti», ha detto Nodar Meladze. 

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
12/07/2021 05:45:38


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Cina, il ritiro delle truppe dall'Afghanistan un fallimento Usa >>>

Scandalo in Spagna, Juan Carlos faceva spiare l’ex amante dai servizi segreti >>>

Monaco, pass sanitario obbligatorio per tutti dal 23 agosto >>>

Paura in Germania: esplosione in un impianto chimico a Leverkusen, un morto e 4 dispersi >>>

Migranti: Oim, almeno 57 morti in naufragio al largo Libia >>>

Gb, la variante Delta “frena”: casi in diminuzione per il sesto giorno consecutivo >>>

Indonesia, muoiono per Covid oltre 100 bambini a settimana >>>

Tragedia in pista ad Aragòn: muore a 14 anni Hugo Millàn, giovane talento del motociclismo >>>

Croazia, si ribalta un autobus in autostrada: almeno 10 morti e 30 feriti >>>

Usa, serial killer muore mentre è in attesa dell'esecuzione >>>