Notizie dal Mondo Cronaca

Usa, Biden ordina la declassificazione dei documenti Top Secret sull’11 settembre

Entro sei mesi saranno resi pubblici

Print Friendly and PDF

Dando seguito a una promessa fatta in campagna elettorale, e alla vigilia dei vent’anni dall’attacco all’America e al mondo, Joe Biden ha ordinato al dipartimento della Giustizia e ad altre agenzie federali di riesaminare e declassificare i documenti relativi all'indagine dell'Fbi sugli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001. L'ordine esecutivo inviato dal presidente Usa al ministro della Giustizia Merrick Garland prevede che i documenti vengano resi pubblici entro i prossimi sei mesi. «Durante la campagna per la Presidenza mi sono impegnato a garantire trasparenza sulla declassificazione dei documenti», ha detto Biden in una dichiarazione rilasciata in vista del ventesimo anniversario degli attacchi. «Per anni, le famiglie delle vittime dell'11 settembre hanno fatto pressioni sul governo federale affinché venissero rivelate più informazioni riguardo al possibile coinvolgimento dell'Arabia Saudita nel finanziamento degli attacchi».

Notizia e foto tratte da La Stampa
© Riproduzione riservata
04/09/2021 13:37:15


Potrebbero anche interessarti:

Ultimi video:

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Bisogna essere registrati per lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account, è facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui ora.


Accedi

0 commenti alla notizia

Commenta per primo.

Archivio Cronaca

Deraglia treno Chicago-Seattle, almeno tre morti >>>

Cina, le accuse a Lady Huawei sono “inventate” >>>

Crisi trasporti in Gran Bretagna: code ai distributori, non c’è benzina >>>

Biden: “I non vaccinati stanno mettendo a rischio la ripresa economica” >>>

Covid nel mondo, in Russia 828 morti in 24 ore >>>

Media spagnoli: Puigdemont arrestato in Sardegna >>>

Bild, ennesimo massacro di balene alle Isole Faroe >>>

Nazioni Unite, l’annuncio della Cina: “Smetteremo di costruire centrali a carbone all’estero” >>>

Caso Regeni, Pignatone: “Giulio è morto dopo essere stato torturato a lungo” >>>

La Corte Europea: “La Russia è responsabile dell’assassinio di Litvinenko” >>>